Varenna, 03 aprile 2018   |  

Oltre 1800 visitatori tra Pasqua e Pasquetta a Villa Monastero

I visitatori hanno potuto ammirare il Giardino Botanico nella sua veste primaverile e la collezione di camelie storiche.

SetHeight439-Villa-Monastero-varenna

Grande affluenza nel fine settimana pasquale a Villa Monastero di Varenna: ben 1.857 persone hanno scelto di visitare la Casa Museo e il Giardino Botanico tra sabato 31 marzo e lunedì 2 aprile, nonostante le avverse condizioni meteo della giornata di sabato.

Questo il dettaglio delle tre giornate: sabato 31 marzo 246 visitatori, domenica 1 aprile 754 visitatori, lunedì 2 aprile 857 visitatori.

Molto partecipata, complice il clima favorevole, è stata la Caccia al Tesoro Botanico di Pasquetta, organizzata dalla Provincia di Lecco in collaborazione con Grandi Giardini Italiani. L’iniziativa, pensata per i bambini e i loro genitori, ha coinvolto molte famiglie, che, attraverso il gioco, hanno avuto la possibilità di esplorare il giardino, scoprendone le bellezze e i misteri.

I visitatori hanno potuto ammirare il Giardino Botanico nella sua veste primaverile e la collezione di camelie storiche.

Molto positivi anche i dati relativi all’affluenza nei primi tre mesi dell’anno: da gennaio a marzo ben 2.859 persone hanno visitato il Giardino e la Casa Museo, con un incremento del 4,5% rispetto al 2017 quando i visitatori erano stati 2.737.

Ricordiamo le altre iniziative che attendono i visitatori di Villa Monastero nel mese di aprile.

Sabato 7 aprile dalle 14.30 alle 17.30 si terrà la terza edizione dell’iniziativa Disegniamo l’Arte, in collaborazione con l’Associazione Abbonamento Musei.it, promotrice del circuito Abbonamento Musei Lombardia Milano. I giovani visitatori con le loro famiglie potranno ammirare i ritratti conservati nella Casa Museo e scoprire ciò che si cela dietro alle espressioni dei personaggi rappresentati. L’iniziativa, consigliata per i bambini tra i 6 e i 10 anni, è rivolta ai possessori della tessera Abbonamento Musei Junior, ma non solo.

Sempre sabato 7 aprile alle 15.00 è prevista l’iniziativa Un tè tra le camelie, degustazione di tè arricchita da spiegazioni e curiosità sulla sua origine. Nella splendida cornice del giardino di Villa Monastero i partecipanti conosceranno le origini del tè e come le sue foglie si evolvono dalla camelia che le ha generate fino alla tazza nella quale verranno infuse. Inoltre potranno conoscere la tradizionale cerimonia cinese di preparazione del tè e scoprirne i lati spirituali e pratici.

L’iniziativa, proposta per la prima volta a Villa Monastero, è a numero chiuso per un massimo di 30 persone, su prenotazione (villa.monastero@provincia.lecco.it) entro le 12.00 di venerdì 6 aprile.

Infine sabato 21 aprile alle 15.00 si terrà un’interessante visita guidata al Giardino Botanico.

Tutte le iniziative sono incluse nel biglietto di ingresso.

Il biglietto intero è di 8 euro (5 euro solo il Giardino), l’ingresso ridotto per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci Touring, ragazzi dai 12 ai 18 anni e studenti dai 18 ai 24 anni è di 5 euro (3 euro solo il Giardino); l’ingresso è gratuito per bambini da 0 a 11 anni compiuti, persone diversamente abili, tesserati ICOM, possessori di Abbonamento Musei Lombardia Milano e residenti a Varenna.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Giugno 1280, in cambio della libertà, il marchese Guglielmo VII del Monferrato  cede Torino a Tommaso III di Savoia: da questa data la storia della città si legherà a quella dei Savoia

Social

newTwitter newYouTube newFB