Lecco, 06 giugno 2018   |  

Oltre 100 aziende al seminario sulla fatturazione elettronica di Api Lecco

“Un cambiamento importante ma dopo un primo periodo di difficoltà le imprese potranno godere di una semplificazione burocratica”

tavolo relatori

Oltre 100 aziende ieri pomeriggio, martedì 5 giugno, hanno partecipato all’incontro sulla fatturazione elettronica e acquisti di carburante organizzato da Api in collaborazione con Studio Qualitas Commercialisti Associati e Sia (Sistemi Informativi Aziendali).

Ad aprire il seminario Marco Piazza, responsabile Area Fisco e Tributi di Api Lecco che ha ribadito come le imprese stiano affrontando “una svolta epocale nel rapporto tra Pmi e Pubblica Amministrazione. Oltre ad illustrare le novità e le modifiche introdotte dalla Legge n.205/2017, questo incontro mostrerà le opportunità offerte alle imprese da un approccio corretto alla fatturazione elettronica”.

Ad illustrare le novità burocratiche è stato Massimo Fumagalli dello Studio Qualitas Commercialisti Associati di Lecco: “Per prevenire e contrastare l’evasione sull’Iva, la Legge di Bilancio 2018 ha previsto nuove norme in tema di imposte sul valore aggiunto. Tra queste l’obbligo di fatturazione elettronica a partire dal 1° gennaio 2019, già anticipata, dal prossimo 1° luglio, agli acquisti di carburante. È un cambiamento importante anche per la necessaria riorganizzazione del lavoro all’interno degli uffici - ha continuato Fumagalli – Tuttavia dopo un primo periodo di difficoltà le imprese riusciranno a trarne benefici soprattutto a livello di semplificazione”.

Durante l’incontro è stata effettuata una dimostrazione pratica di ricezione ed invio di una fattura elettronica grazie all’intervento di Francesca Fiori della Sia (Sistemi Informativi Aziendali). I numerosi partecipanti hanno potuto vedere tutte le fasi di emissione e ricezione, invio, gestione delle notifiche e conservazione elettronica delle fatture. “Una volta presa confidenza con questa procedura informatica e con il nuovo gestionale, le aziende, e non solo, capiranno come la fatturazione elettronica snellirà le procedure e ridurrà di molto l’utilizzo di carta oltre all’annosa questione della sua archiviazione”

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newTwitter newYouTube newFB