Lecco, 10 luglio 2017   |  
Economia   |  Provincia

Nuovo contratto per gli 84 dipendenti ex Sal: “trattativa sindacale interrotta”

Antonio Pasquini: la Provincia intervenga per evitare che a settembre, con ripresa delle scuole si rischino scioperi.

CroppedImage720439 pullman in stazione

“Con il passaggio alla Sab, società controllata dal colosso tedesco Deutsche Bahn, gli 84 lavoratori ex Sal si sono visti tagliare alcune voci rispetto al loro vecchio contratto. Un accordo fortemente penalizzante, e ora la la trattativa sindacale si è interrotta. Vorremmo evitare che a settembre, con ripresa delle scuole si rischino scioperi”: è questo l'allarme lanciato in consiglio provinciale da Antonio Pasquini del gruppo Libertà e Autonomia.

A garantire l'intervento della Provincia è il vice presidente Giuseppe Scaccabarozzi, con delega al lavoro: “si tratta di una questione prettamente sindacale, siamo a disposizione per convocare il tavolo di crisi su richiesta delle organizzazione sindacale. Lunedì mattina ci incontreremo con il presidente Sab per la questione del mancato recapito dei giornali in Valvarrone e chiederemo informazioni. Anche ai direttori e vertici dell'agenzia per il trasporto pubblico chiederemo conto”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB