Lecco, 17 marzo 2020   |  

Numeri di telefono utili per l'emergenza coronavirus

Informazioni e documenti utili in queste giornate.

cccCroppedImage345210 abcCroppedImage720439 coronavirus

*** Spesa a domicilio

Per la spesa a domicilio (generi alimentari o di prima necessità) le persone in difficoltà possono avvalersi del servizio di consegna a domicilio organizzato da Croce Rossa Italiana e Comune di Lecco, chiamando lo 0341 481542 tutti i giorni dalle 9 alle 17 (città di Lecco) oppure il  numero verde 800 065510, attivo a livello nazionale. A questo collegamento si trovano inoltre i contatti di servizi pubblici e negozi di vicinato nella città di Lecco, disponibili alle consegne a domicilio di beni di prima necessità. Ulteriore iniziativa da segnalare, quella promossa dal Comitato di Chiuso, un servizio di spesa a domicilio attivo il mercoledì e il sabato e da richiedere entro le ore 17 del giorno precedente (martedì e venerdì) telefonando al numero 347 2244302.

*** Anziani over 75 soli

Un operatore è a disposizione per ascoltare le necessità e trovare le soluzioni, al numero di telefono 0341 481542, attivo tutti i giorni dalle 9 alle 17. Maggiori informazioni a questo collegamento.

*** Trasporto pubblico locale

Il servizio di trasporto pubblico locale di Linee Lecco rispetta gli orari invernali. È sospeso il servizio pubblico di navigazione di linea di Navigazione Laghi, fatto salvo, fino a nuovo avviso, il solo servizio autotraghetto tra gli scali di Bellagio - Menaggio - Varenna (orari a questo collegamento). Chiusa la funivia dei Piani d’Erna.

*** Autocertificazione per spostamenti

A questo collegamento è disponibile il nuovo modello di autocertificazione editabile, con il quale chi effettua uno spostamento deve dichiarare anche di non essere sottoposto alla misura di quarantena e di non essere risultato positivo al virus COVID-19.

*** Aggiornamenti normativi e dalle autorità

A questo collegamento è possibile trovare gli aggiornamenti sul tema e i documenti di Governo, Ministero della Salute, Regione Lombarda e autorità sanitarie sulle misure di contrasto alla diffusione del contagio.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

8 Aprile 1848 il battaglione San Marco ha il suo battesimo del fuoco a Goito. Lo stesso giorno entra in azione anche il neonato corpo dei Bersaglieri.

Social

newTwitter newYouTube newFB