Galbiate, 15 aprile 2018   |  

Monte Barro running: vincono Galassi e De Matteis (con record)

Sul podio maschile Bazzana e Balestra; su quello femminile Caglio e Fumagalli.

Monte Barro 2018 la partenza foto Valetudo Serim

In una giornata grigia con un’arietta frizzante 550 corridori hanno reso spumeggiante questa settima edizione del Monte Barro running.

Il tracciato di15 km per un dislivello positivo di 850 metri, i primi due km sono un tuffo verso il lago di Lecco poi marcia indietro e si ritorna nel centro di Galbiate, quindi una bella sgambata spremi battiti cardiaci per il lancio verso il Barro. Gli ultimi metri di salita e primi metri di discesa del Barro, dal punto di vista tecnico, hanno presentato un conto gara da vera skyrace.

Bernard De Matteis  ha demolito il record precedente della gara trionfando con il tempo di 1h14’02”, secondo Bazzana Fabio, anche il camoscio di Cene è andato abbondantemente sotto il record di gara precedente con il crono di 1h17’05”, terzo Balestra Elia 1h17’17” società ATL. Valle Brembana. Per la Valetudo-Serim: 5° il bravo Poli Paolo, 10° lo skyrunner simpatia Belinghieri Clemente, , 41° Rizzi Francesco, 92° Acquistapace Alfredo, 97° Monti Floriano.

Nella gara in rosa successo meritato di Samantha Galassi team Scott in 1h32’43”argento per Anna Caglio 1h38’04” team polisportiva Besanese e bronzo per Chiara Fumagalli società i bocia di Verano Brianza in 1h38’53”. Quarta la promettente skyrunner Valetudo-Serim Rossi Maria Eugenia e 12^ Arrigoni Giuliana.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newTwitter newYouTube newFB