Lecco, 16 dicembre 2017   |  

Mons. Maurizio Rolla festeggia i 40 anni di sacerdozio

di Mario Stojanovic - Matteo Possenti

In basilica la liturgia eucaristica per celebrare l'anniversario raggiunto dal vicario episcopale.

WhatsApp Image 2017 12 16 at 18.33.31

Questa sera nella basilica di San Nicolò la zona pastorale lecchese ha idealmente abbracciato il suo vicario episcopale, mons. Maurizio Rolla, per i suoi 40 anni di sacerdozio.

Molti i sacerdoti lecchesi presenti a concelebrare la santa messa animata dalla corale San Pietro al Monte di Civate, diretta dal maestro Cornelia Dell'oro con Donata Gerosa all'organo.

Mons. Rolla ricopre l'incarico di vicario episcopale dall'aprile del 2012. Nato a Pessano con Bornago (Mi) il 29 Gennaio 1953, è stato rdinato sacerdote l’11 Giugno 1977. Ha poi ricoperto l'incarico di vicario parrocchiale a Corsico (Mi). Nel 1994 è stato nominato parroco a S. Biagio in Monza e, nel 2007, ai Santi Pietro e Paolo a Saronno (Va). Dal 2010 al 2012 è stato responsabile della Comunità pastorale “Crocifisso Risorto” di Saronno.

Proprio mons. Rolla ha pronunciato l'omelia: "Viviamo insieme questa ricorrenza di 40 anni di sacerdozio. Dobbiamo essere attratti dall'esperienza della gioia. Come Maria, nel suo percorso di fede, ha detto sì all'angelo. Perciò continuiamo nella nostra vocazione alla quale siamo chiamati dicendo il sì al Signore. Dentro alla mia storia sacerdotale ho capito che sono stato generato per donare".

E ancora: "Dobbiamo avere fiducia in Dio che porterà a compimento il suo progetto su di noi. Mettiamoci a disposizione della gioia senza pensare a cosa ci succederà poi nella nostra vita. Dobbiamo avere gambe che corrono, mani che toccano e cuori che battono per testimoniare l'amore di Dio in ogni sua forma di vocazione".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Aprile 1945 l'esercito nazifascista si arrende e lascia l'Italia dopo le insurrezioni partigiane a Genova, Milano e Torino, ponendo fine all'occupazione tedesca in Italia: l'evento viene ricordato ogni anno dalla Festa della Liberazione

Social

newTwitter newYouTube newFB