Lecco, 27 giugno 2018   |  

Molteno e Bosisio: operazione contro lo spaccio nelle zone boschive

Interessati anche i Comunidi Sirone, Annone e Garbagnate. Cento le persone controllate.

Volante Carabinieri 02

Nel pomeriggio di ieri, 26 giugno, i Carabinieri della Compagnia di Merate, unitamente a quelli del Nucleo Cinofili di Casatenovo, hanno svolto un servizio coordinato di controllo del territorio, nei comuni di Molteno, Sirone, Bosisio Parini, Annone Brianza e Garbagnate Monastero finalizzato, in particolare, al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Il controllo ha interessato in prevalenza le aree dislocate a ridosso della stazione ferroviaria di Molteno, dell'area industriale ex Badoni, bloccando le vie di comunicazione ed i numerosi percorsi sterrati che portano alle vaste aree boschive interessate al fenomeno dello spaccio di stupefacenti.

Nel corso del servizio i Carabinieri della Compagnia di Merate hanno sottoposto a controllo, con l’ausilio anche di unità cinofile antidroga del Nucleo Carabinieri di Casatenovo, oltre 50 veicoli e circa 100 persone senza comunque accertare violazioni penali e/o amministrative.

In zona boschiva del comune di Bosisio Parini è stata inoltre accertata la presenza di un bivacco, verosimilmente utilizzato da soggetti dediti allo spaccio di stupefacenti che, tuttavia, a seguito di ispezione con il supporto dell’unita cinofila antidroga, non ha consentito di rinvenire alcuna sostanza stupefacente.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Dicembre 1860 la Camera dei Deputati del Regno di Sardegna viene sciolta per consentire l'elezione del primo Parlamento italiano.

Social

newTwitter newYouTube newFB