Milano , 24 marzo 2021   |  
Cronaca   |  Milano

Milano rapina un'anziana donna in strada

La donna è stata trascinata a terra. Arrestato dai Carabinieri

carabinieri milano

Nella serata di ieri, martedì 23 Marzo, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milano con i colleghi della Compagnia di Intervento Operativo (C.I.O.) del 3° Reggimento Carabinieri Lombardia, hanno arrestato un pregiudicato 30enne di nazionalità egiziana che poco prima aveva rapinato in strada un’anziana donna.

Mentre la malcapitata, una ottantenne originaria di Avezzano (AQ) ma residente a Milano, stava percorrendo a piedi via Rembrandt per raggiungere la propria abitazione, improvvisamente il giovane le si è avvicinato strappandole violentemente dalla spalla la borsa che portava a tracolla e facendola rovinare al suolo prima di darsi alla fuga.

Un equipaggio della C.I.O. che transitava in quel momento, ha assistito alla scena. Dopo aver prestato immediato soccorso alla vittima e diramato a tutti gli equipaggi in zona la descrizione del rapinatore attivando le ricerche, riuscendo a rintracciarlo e bloccarlo, dopo un breve inseguimento a piedi, in una via limitrofa.

Contestualmente sono giunti sul posto i militari del Nucleo Radiomobile di Milano che hanno provveduto a mettere in sicurezza il malvivente e trasportarlo in caserma per il compimento delle operazioni di polizia giudiziaria.

Fortunatamente la vittima, nonostante la rovinosa caduta, ha riportato solo una contusione al ginocchio e qualche escoriazione. La borsa, recuperata dai militari, le è stata restituita.

L’arrestato, che dovrà rispondere del reato di rapina aggravata, è stato tradotto presso la casa circondariale di San Vittore, su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica di Milano.