Lecco, 14 giugno 2018   |  

"Metropolitana leggera per le linee Lecco-Molteno-Milano e Lecco-Molteno-Como"

Questa la richiesta che sarà avanzata dalla Provincia di Lecco in nome dei Comuni coinvolti.

CroppedImage720439-Flavio-Polano-Provincia

Nel pomeriggio di ieri, presso la sala Consiliare della Provincia di Lecco, si è tenuto un incontro convocato dal Presidente Flavio Polano in merito alle linee ferroviarie Lecco-Molteno-Monza-Milano e Lecco-Molteno-Como.

All’incontro sono stati invitati i Sindaci dei Comuni lecchesi interessati dalle linee ferroviarie in questione (Lecco, Valmadrera, Civate, Galbiate, Oggiono, Molteno, Costa Masnaga, Cassago Brianza, Nibionno, Bulciago), i consiglieri regionali, i senatori e gli onorevoli eletti nel territorio.

Sono intervenuti: i Sindaci di Valmadrera Donatella Crippa, di Civate Baldassarre Mauri, di Galbiate Benedetto Negri, di Cassago Brianza Rosaura Fumagalli, l’Assessore di Oggiono Giuseppina Gerosa, i Consiglieri di Costa Masnaga Umberto Bonacina e di Molteno Angelo Casiraghi, il Consigliere regionale Raffaele Straniero; per la Provincia di Lecco, oltre al Presidente Flavio Polano, i Consiglieri provinciali Giuseppe Scaccabarozzi e Giampietro Tentori, il Dirigente Corrado Conti e il responsabile del servizio Trasporti e Mobilità Fabio Valsecchi.

Nel corso dell’incontro sono stati affrontati i seguenti temi: potenziamento delle corse sulla linea ferroviaria Lecco-Molteno-Como, sistemazione e accessibilità delle stazioni, parcheggi per i pendolari, integrazione con il trasporto pubblico locale su gomma, biglietto integrato ferro-gomma, velocizzazione delle corse, sicurezza.

“A seguito delle richieste avanzate dal Comitato pendolari e delle interlocuzioni avvenute nella precedente legislatura regionale, ed essendo venuto a conoscenza che Trenord ha intenzione di investire nel miglioramento di alcune infrastrutture, in particolare le stazioni, ho ritenuto opportuno convocare un incontro con i Sindaci dei Comuni della nostra provincia sedi di stazioni ferroviarie della linea Lecco-Molteno-Monza-Milano - commenta il Presidente Polano - Insieme agli amministratori presenti abbiamo valutato di rappresentare al nuovo governo regionale e ai parlamentari appena eletti la necessità di migliorare l’accessibilità e la fruibilità delle stazioni e di chiedere un potenziamento delle corse per rendere la tratta di tipo sub-metropolitano. Nelle prossime settimane convocheremo un nuovo incontro coinvolgendo gli amministratori delle Province di Monza e Brianza e Como”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB