Lecco, 05 febbraio 2018   |  

Meteo: maltempo in arrivo sull'Italia, mezza Europa sotto il gelo

Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com: “vortice mediterraneo tra martedì e mercoledì sull’Italia con piogge, temporali e neve anche a bassa quota al Nord. Gelo e neve su mezza Europa con fiocchi a Madrid e Parigi; a Mosca la nevicata più forte degli ultimi 60 anni.”

maltempo italia nuova

“Tra martedì e mercoledì è attesa una nuova ondata di maltempo sull’Italia per un vortice ciclonico mediterraneo” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega “piogge e temporali colpiranno in particolare il Centrosud, con fenomeni anche di forte intensità. Forti piogge o nubifragi non sono infatti esclusi a livello locale soprattutto su Sicilia, Campania e Lazio. Nevicate a tratti copiose sono attese inoltre sull’Appennino, mediamente oltre 1000-1300m su quello centrale, 400-800m su quello settentrionale, a quote elevate su quello meridionale ma in calo a 1000-1300m entro mercoledì. Il tutto accompagnato da venti anche forti dapprima di Scirocco e Libeccio, con raffiche di oltre 50-60km/h al Sud, poi di Ponente e Maestrale con raffiche di oltre 80km/h in Sardegna, mari agitati e possibili difficoltà con i collegamenti per le Isole Minori. Da segnalare inoltre la bora sull’alto Adriatico”.

NEVE A QUOTE BASSE SU PARTE DEL NORD – “Il Nord sarà ai margini dell’azione ciclonica ma comunque con piogge in risalita soprattutto su Liguria e Valpadana” – prosegue l’esperto di 3bmeteo.com – “L’interazione con temperature più basse favorirà nevicate in genere deboli fino a quote collinari in particolare su medio-basso Piemonte ( neve a Cuneo ), entroterra ligure ed Emilia occidentale, sul resto del Nord fiocchi mediamente oltre i 700-1000m. In ogni caso sulle Alpi centro-orientali i fenomeni saranno in genere esigui”.

FREDDO AL NORD, CALO TERMICO ANCHE AL CENTROSUD – “Le temperature si manterranno su valori invernali al Nord, pur senza eccessi e su valori di fatto tipici del periodo. Temporaneamente più mite al Centro ma soprattutto al Sud ma con calo delle temperature più apprezzabile mercoledì”

MEZZA EUROPA SOTTO GELO E NEVE – “Intanto l’Europa centro-settentrionale sperimenta una intensa ondata di freddo con neve anche in pianura dalla Spagna, alla Russia, passando Francia e Inghilterra. La neve ha interessato infatti città come Madrid e Parigi, mentre Mosca è stata colpita dalla più intensa nevicata degli ultimi 60 anni, con 43 centimetri in 24 ore e tanti disagi. Le temperature sono inoltre crollate diffusamente sottozero, fino a picchi di -17/-20°C su Scandinavia e pianure russe” – concludono da 3bmeteo.com

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Febbraio 1990 a Roma muore Alessandro Pertini detto Sandro (era nato a San Giovanni di Stella il 25 Settembre 1896), settimo presidente della Repubblica Italiana, in carica dal 1978 al 1985.

Social

newTwitter newYouTube newFB