Merate, 03 aprile 2018   |  

Mandic di Merate: numeri in crescita per il punto accoglienza

I dati: 3696 ore di presenza garantite dal Gruppo Volontari Merate e le 33.733 prestazioni erogate.

mandic.merate

Sono stati resi noti di recente i dati relativi all’attività del 2017 del Punto Accoglienza del presidio ospedaliero Mandic di Merate. Con 3696 ore di presenza garantite dal Gruppo Volontari Merate e le 33.733 prestazioni erogate, l’attività si è caratterizzata per una notevole crescita rispetto all’anno precedente, quando ci si era fermati a quota 25.842 prestazioni.

Il gruppo che presta servizio presso il Punto Accoglienza, e che è attivo presso il nosocomio meratese dal giugno del 2014, si compone di una cinquantina di volontari appartenenti a diverse associazioni tra cui FARESALUTE, AVO ,AVIS, AIPA, CROCE BIANCA, LILT, 2000XTE, VOLONTARIAMENTE.

Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 15.00, questi partecipano e collaborano con l'Amministrazione ospedaliera nel fornire tutta una serie di informazioni di servizio e, da marzo 2017, si occupano anche di prestare assistenza ai Totem a tutti gli utenti che, quotidianamente, accedono al Presidio di Piazza Leopoldo Mandic.

In linea con l’anno precedente, l’analisi dell’attività del Punto Accoglienza ha riscontrato come anche nel 2017 i quesiti posti ai volontari da parte degli utenti /visitatori del Mandic abbiano riguardato in gran parte il CUP, il Centro Prelievi, i servizi poliambulatoriali ospedalieri e di alcuni reparti di degenza e diagnosi, ma anche le stesse prestazioni erogate dall’Ospedale.

I mesi in cui si è registrata una maggiore richiesta di informazioni sono stati, nell’ordine seguente, marzo, febbraio, aprile e novembre. Le statistiche fanno riferimento anche al flusso di informazioni richieste: maggiore nel corso della prima parte della mattinata - fascia oraria che si caratterizza per una più intensa affluenza di utenti presso il Presidio Ospedaliero – e in calo nella seconda parte del mattino e nel primo pomeriggio.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newTwitter newYouTube newFB