Lecco, 10 gennaio 2018   |  

Manager trovato morto a Milano: si propende per la morte naturale

L'esame autoptico non è stato ancora fissato ma nei prossimi giorni si dovrebbero avere le risposte necessarie per chiudere il caso.

700cdf082575659d3089e1ee4e85987a

Sembra sempre più accreditata l'ipotesi della morte naturale nel giallo di Enrico Maccari, l'imprenditore di origine lecchese di 55 anni che era scomparso nel nulla il 25 dicembre scorso e che è stato trovato morto ieri pomeriggio in un appartamento in via Fratelli Pozzi 1, nella periferia nord di Milano.

Il cadavere non aveva segni di violenza evidenti, gli investigatori ritengono che l'uomo sia morto per cause naturali (sarà l'autopsia ad accertare se ha fatto uso di droghe) ed è plausibile che il trans si sia allontanato senza dare l'allarme per non avere problemi.

L'esame autoptico non è stato ancora fissato ma nei prossimi giorni si dovrebbero avere le risposte necessarie per chiudere il caso.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Gennaio 1982 i carabinieri Giuseppe Savastano ed Euro Tarsilli vengono assassinati da esponenti dei Comunisti Organizzati fermati per un controllo

Social

newTwitter newYouTube newFB