Lecco, 15 luglio 2018   |  

Maggianico: a 78 anni si è spento don Eugenio Ronchi

di Gabriella Stucchi

I funerali si svolgeranno martedì 17 luglio, alle 10.45, nella chiesa di Sant'Andrea

don eugenio ronchi

La comunità pastorale Beato Serafino Morazzone (che comprende le parrocchie di Maggianico e Chiuso) è in lutto per la scomparsa di don Eugenio Ronchi, sacerdote residente.

Aveva 78 anni, era stato ordinato prete nel Duomo di Milano il 28 giugno 1963 dall'allora vescovo ausiliare Giovanni Colombo. Don Eugenio aveva avuto il suo primo impegno pastorale come vice-parroco a San Giuliano Milanese. Nel 1973 era stato destinato come coadiutore aggiunto a Lecco/San Nicolò, incaricato di costituire la nuova realtà parrocchiale di San Carlo al Porto di Malgrate.

Nel 1977 don Eugenio fu il primo parroco della neo-costituita comunità parrocchiale di San Carlo al Porto. Venne poi nominato parroco dei Santi Cornelio e Cipriano, a Pessano con Bornago, in provincia di Milano. Date le dimissioni per raggiunti limiti dei età, don Eugenio era venuto a Maggianico dove pure risiede il fratello minore don Angelo, che ha lasciato l'ultimo incarico pastorale come collaboratore parrocchiale ad Olginate.

La camera ardente di don Eugenio Ronchi è stata allestita nella chiesa di San Rocco, in Barco. I funerali si svolgeranno martedì 17 luglio, alle 10.45, nella chiesa di Sant'Andrea, in Maggianico. La sepoltura avrà luogo nel cimitero di Maggianico.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Ottobre 1956 migliaia di dimostranti ungheresi protestano contro le influenze e l'occupazione sovietica della loro nazione (la Rivoluzione ungherese verrà stroncata il 4 Novembre)

Social

newTwitter newYouTube newFB