Lecco, 12 aprile 2017   |  

Lionello Bazzi confermato alla guida di Confesercenti Lecco

Obiettivi: l'impegno per il rilancio dei negozi tradizionali attraverso il Distretto del commercio, la valorizzazione del mercato comunale e la promozione turistica in particolare.

bazzi foto

L'assemblea elettiva di Confesercenti Lecco ha confermato Lionello Bazzi alla presidenza. Per Bazzi, mandellese, 68 anni, già funzionario della Provincia di Como e dell'Ufficio commercio del Comune di Lecco, è il secondo mandato alla guida dell'associazione. Nel 2013 subentrò infatti a Giorgio Rughetto.

Bazzi ha anticipato i punti salienti del suo programma: l'impegno per il rilancio dei negozi tradizionali attraverso il Distretto del commercio, la valorizzazione del mercato comunale e la promozione turistica in particolare.

"La città di Lecco il nostro territorio in generale - ha spiegato Bazzi - devono pretendere di più dalla politica. Abbiamo bisogno di un nuovo slancio per fare del turismo una leva per lo sviluppo del territorio e delle nostre aziende. Penso alla necessità di potenziare alcuni fattori competitivi che abbiamo e che credo non sappiamo sfruttare fino in fondo. Il land mark Manzoni è sottovalutato, stentiamo ad intravvedere una strategia di valorizzazione di questa straordinaria potenzialità. Stiamo forse sottovalutando l’impatto economico che il turismo e la cultura hanno sulle altre attività economiche della città e sulla vita quotidiana della popolazione residente".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Ottobre 1866 – Annessione attraverso plebiscito del Veneto, a seguito della sua cessione dalla Francia all'Italia avvenuta il 19 ottobre 1866

Social

newTwitter newYouTube newFB