Lecco, 08 luglio 2018   |  

Lezione di rock nel cuore di via Bovara a Lecco

Una serata in compagnia di Ezio Guaitamacchi, critico musicale che porta in città il suo show tra parole e musica dal vivo

guaitamacchi

Una lezione di rock nel cuore di via Bovara, a Lecco. Si tratta del prossimo appuntamento di luglio organizzato dalla Libreria Volante: un evento speciale, in programma per giovedì 12 alle 21 e che avrà per protagonista il giornalista, critico musicale, scrittore, musicista e autore radiotelevisivo Ezio Guaitamacchi, tra i massimi esperti italiani di un genere che non tramonta mai.

Promossa dalla libreria lecchese in collaborazione con il vicino negozio di dischi The Concept e in concomitanza con l’iniziativa “Shopping di sera”, la serata animerà l’intera via del centro cittadino con parole e musica dal vivo: una sorta di presentazione-spettacolo in compagnia del giornalista, qui protagonista di un imperdibile show sulle strade del rock ispirato al suo ormai celebre “Atlante rock- Viaggio nei luoghi della musica”, edito da Hoepli.

Volume che è un originale punto di incontro tra la guida, l’enciclopedia e il racconto di viaggio, l’Atlante Rock raccoglie nelle sue pagine una trentina di itinerari geo-musicali e accompagna i lettori in un tour attraverso le tappe principali del rock, andando alla scoperta di quei luoghi che ne hanno fatto la storia, da Woodstock ad Abbey Road, da Asbury Park al Greenwich Village. Un libro, quindi, irrinunciabile per gli appassionati del genere e che, di pagina in pagina, conduce dalla "autostrada del Blues" alle stradine di Dublino, dalla provincia americana al nord dell'Inghilterra, senza tralasciare le grandi capitali della musica come Londra, New York, New Orleans o Memphis.

Ed è a partire da questo volume che è nato un vero e proprio show musicale e itinerante: uno spettacolo già portato in altre librerie italiane e che unisce al racconto di aneddoti, fatti e leggende presenti nel libro brani leggendari del rock, eseguiti dal vivo e in chiave acustica dallo stesso Guaitamacchi.

«Quando, a febbraio, abbiamo conosciuto Ezio – racconta Serena Casini, titolare della Libreria Volante – avremmo voluto che il tempo si dimenticasse di scorrere: lui raccontava aneddoti sui giganti del rock che, con la sua voce, riprendevano vita, noi pendevamo dalle sue labbra, curiose di sentirne ancora. Da lì l'idea: se ascoltare Guaitamacchi dal vivo fa quest'effetto magico, perché non regalare un po' di magia a tutti i lecchesi?»

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newTwitter newYouTube newFB