Lecco, 09 marzo 2018   |  

Leggermente: Antonio Caprarica ospite del Collegio Villoresi

Il suo ultimo libro, L’ultima estate di Diana, Sperling&Kupfer, sarà lo spunto per una conversazione ad ampio respiro con uno dei più autorevoli testimoni dei nostri tempi.

Caprarica 22marzo cover

Anche quest’anno la collaborazione con Assocultura – Confcommercio Lecco vede il Collegio Villoresi protagonista nel calendario della rassegna letteraria Leggermente con un appuntamento di prestigio: giovedì 22 marzo, alle ore 21.00, in auditorium sarà ospite Antonio Caprarica.

Giornalista e scrittore, corrispondente del Tg1 dal Medio Oriente e poi a capo dell'ufficio di Corrispondenza della Rai prima a Mosca, poi a Londra e infine a Parigi. Già direttore di Radio Uno e dei Giornali Radio Rai, è autore di numerose pubblicazioni. Il suo ultimo libro, L’ultima estate di Diana, Sperling&Kupfer, sarà lo spunto per una conversazione ad ampio respiro con uno dei più autorevoli testimoni dei nostri tempi.

“Se mi volto indietro a guardare gli ospiti che in questi ultimi anni ci hanno onorato della loro presenza vedo una carrellata di nomi di prim’ordine, da Andrea Vitali a Renzo Martinelli, da Roberto Piumini a Luigi Ballerini, e poi Farhad Bitani, Eraldo Affinati, Gherardo Colombo, Geronimo Stilton (per i più piccoli!): Antonio Caprarica è oratore lepido e facondo, e dialogare con lui è davvero un privilegio”, commenta il dirigente scolastico Stefano Motta.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Gennaio 1916 il conte Mario di Carpegna, guardia nobile del Papa, fonda l'Associazione scautistica cattolica italiana - Esploratori d'Italia (Asci), che successivamente, fondendosi con l'Associazione guide d'Italia, si trasformerà in Associazione guide e scouts cattolici italiani (Agesci)

Social

newTwitter newYouTube newFB