Lecco, 06 novembre 2018   |  

Lecco: troppe assenze nella maggioranza, niente Consiglio

Le minoranze decidono di far venire meno il numero legale e i lavori si interrompono.

lucia palazzo bovara

I lavori del Consiglio Comunale di Lecco, in programma ieri sera, non si sono svolti per la mancanza del numero legale. Infatti a causa di cinque assenze nelle file del Pd (tra cui una per motivi di salute, una seconda per un incidente alla macchina), la maggioranza non è stata in grado di garantire da sola la presenza in aula dei 17 consiglieri su 32 richiesti per permettero lo svolgimento della seduta e le opposizioni hanno così deciso di lasciare la sala ponendo fine al Consiglio.

All'ordine del giorno vi erano: l'ingresso in consiglio del neo consigliere Luigi Rosci; il piano triennale per il diritto allo studio e la qualità del sistema dell'offerta formativa; nomina di un rappresentante del Consiglio Comunale nella Commissione per le Pari Opportunità; piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2019/2021.

Resta da capire se le assenze, eccetto quelle per causa di forza maggiore, siano dovute a motivi contingenti, o un modo di esternare posizioni politiche differenti in seno al Pd.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Gennaio 1506 arriva a Roma il primo contingente di Guardie Svizzere composto da 150 uomini

Social

newTwitter newYouTube newFB