Lecco, 28 novembre 2019   |  

Lecco: si asfalta in viale Brodolini e il traffico va in tilt

Lunghissime code in mattinata lungo la direttrice Lecco-Calolzio-Olginate.

CroppedImage720439 WhatsApp Image 2019 05 10 at 11.01.10

Oltre un'ora di tempo per percorrere la manciata di chilometri che separano Calolzio dalle porte di Lecco, con code che hanno interessato anche Olginate, aggravando sensibilmente il già difficoltoso traffico mattutino.

Questo il risultato della scelta dell'amministrazione comunale lecchese di asfaltare, oggi e domani, viale Brodolini. Una decisione, quella di procedere con i lavori di giorno e non di notte, presa in virtù delle fredde temperature del periodo che non permetterebbero più di lavorare di notte.

"Dopo 25 giorni che piove - sottolinea l'assessore ai lavori pubblici, Corrado Valsecchi - finalmente abbiamo potuto iniziare i lavori di asfaltatura. E per fortuna le temperature ancora consentono di poterlo fare almeno di giorno. In questo periodo, invece, di di notte non è più compatibile con un buon risultato.  L'alternative era quella di non asflatare più niente fino ad aprile o maggio. Ma c'è un'aggiudicazione e quindi procediamo con i lavori che durano solo un paio di giorni e permettono di sistemare un'area mal messa".

Automobilisti arrabbiatissimi, anche perché la chiusura di viale Brodolini era segnalata soltanto da un cartello posto alla rotonda di Chiuso. Una carenza di informazioni che non ha permesso di scegliere percorsi alternativi.

Dure critiche al Comune di Lecco sono giunte dall'amministrazione calolziese che con l'assessore Caremi ha chiesto conto delle asfaltature effettuate in orari di punta.

Fortemente negativo il commento di Filippo Boscagli, consigliere comunale di minoranza a Lecco per il centrodestra: " Quando i lavori non sono la risposta al traffico ma una delle principali cause, diventa evidente come i peggiori problemi di Lecco siano la sua conformazione fisica (tra lago e monti con 3 torrenti); il suo sviluppo urbano (divisa in due dalla ferrovia e cresciuta dagli anni 70 con le chiusure dei capannoni e ad oggi senza veri piani emergenziali del traffico); la sua Amministrazione".

Il capogruppo in Provincia della Lega Stefano Simonetti ha invece mosso accuse di incompetenza a Palazzo Bovara, per la scelta di asfaltare di giorno e quindi per una mancanza di programmazione: "Solo due giorni fa Olginate ha asfaltato di notte, quindi significa che è possibile farlo. Comunque andavano pianificati in diverso periodo e fatti di notte. Alla base di questa selta che sta paralizzando mezza provincia c'è solo incompetenza. L'assessore Valsecchi si scusi".

Inoltre Simonetti ha richiesto agli stessi uffici provinciali del settore viabilità una maggior convinzione: "Alzi la voce nel coordinamento con i Comuni per i lavori che interessano così fortemente buona parte del territorio".

Critiche respinte al mittente da Valsecchi: "Io non mi lamento pubblicamente quando trovo l'inferno a Vercurago e Calolzio. Auspico più garbo istituzionale nei confronti del Comune di Lecco".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

7 Dicembre 1941 seconda guerra mondiale: i giapponesi attaccano la base navale statunitense di Pearl Harbor. L'episodio segna l'ingresso ufficiale degli USA nel conflitto

Social

newTwitter newYouTube newFB