Lecco, 31 gennaio 2020   |  

Lecco matrimoni civili anche a Villa Manzoni

Si aggiunge a Palazzo delle Paure, VIlla Gomes e Sala consiliare.

image008vila manzoni sposi

Una nuova opportunità per chi decide di celebrare il proprio matrimonio con rito civile in una delle sale messe a disposizione dal Comune di Lecco come alternative rispetto al tradizionale municipio: a partire dal quest’anno sarà infatti possibile unirsi anche a Villa Manzoni, nella casa museo dello scrittore, che sia rappresenta un simbolo della nostra città, sia viene riconosciuta in maniera chiara ed inequivocabile “casa comunale”, alla stregua di Palazzo Bovara, sede amministrativa principale, di Villa Gomes e del Palazzo delle Paure.

Lo scorso anno in sala consiliare sono stati celebrati 46 matrimoni, altri 14 hanno trovato spazio nella sala dei pianoforti di Villa Gomes, mentre 1 rito civile è stato consumato nel salone affrescato di Palazzo delle Paure.

La decisione di aprire le porte di Villa Manzoni a questo genere di eventi segue esperienze già attivate da altre istituzioni, che da tempo hanno reso possibili le unioni in residenze museali (pensiamo ad esempio a Villa Monastero) e valorizza la funzione istituzionale di una delle sue dimore di maggior pregio.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newTwitter newYouTube newFB