Lecco, 29 luglio 2020   |  

Lecco Film Fest, si parte: un ciclo di talk e incontri con grandi ospiti

Tema scelto per celebrare il ruolo della donna

Lecco Film Fest 2020 1

Lecco, 29 luglio 2020 - Si apre domani la prima edizione del “Lecco Film Fest – Donne oltre gli schermi”, la rassegna cinematografica promossa da Fondazione Ente dello Spettacolo, Rivista Del Cinematografo e Confindustria Lecco e Sondrio, che quest’anno avrà come tema portante l’orizzonte femminile, in un racconto collettivo in cui il cinema è punto di partenza e d’arrivo.

La cerimonia di apertura dell’evento - realizzato in collaborazione con il Comune di Lecco e la Parrocchia S.Nicolò/Comunità Pastorale Madonna del Rosario, con il patrocinio dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della CEI e con il contributo di Regione Lombardia, Camera di Commercio Como-Lecco, Fondazione Comunitaria del Lecchese e Soroptimist Lecco, oltre a numerosi sponsor privati (Electro Adda SpA, Eusider SpA, Icam SpA, Morganti Insurance Brokers, Pharmalife Research, La Casa sull’Albero e Ristorante da Giovannino) – si terrà alle ore 11 nella cornice istituzionale del Cortile di Palazzo Bovara, in piazza Diaz 1.
All’inaugurazione interverranno il presidente di Confindustria Lecco e Sondrio e vicepresidente della Camera di Commercio di Como-Lecco Lorenzo Riva, Monsignor Davide Milani, presidente di Fondazione Ente dello Spettacolo e prevosto di Lecco, il sindaco di Lecco Virginio Brivio, l’assessore alle Autonomi e Cultura di Regione Lombardia Stefano Bruno Galli e Maria Grazia Colombo, vicepresidente di Fondazione comunitaria del Lecchese Onlus.
A seguire, la prima delle numerose tavole rotonde che animeranno queste quattro giornate di festival: “Tempo di coraggio, tempo di donne”, il tema al centro del dibattito, a cui parteciperanno il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana, la direttrice generale culturale Bam (biblioteca degli Alberi di Milano) Francesca Colombo, la prorettrice delegata del Politecnico di Milano per il polo di Lecco Manuela Grecchi e Giulia Aondio, presidentessa Soroptimist Club Lecco. Sarà l’occasione per toccare il tema del protagonismo femminile, così concreto nei fatti ma non ancora adeguatamente riconosciuto a livello istituzionale.

Il pomeriggio del Lecco Film Fest riparte alle 17.30, in piazza Garibaldi, con il talk “Fatti bella per te” in un incontro con la cantautrice italiana Paola Turci, simbolo di una femminilità piena di passione e coraggio, intervistata da Daniele Bellasio, direttore comunicazione dell’Università Cattolica di Milano.
Alle 18.30 spazio al talk show “Protagoniste al lavoro”, storie e testimonianze di donne che si sono affermate nel mondo del lavoro e dell’impresa, con gli interventi di Maria Anghileri direttore operativo del Gruppo Eusider, della youtuber Tess Masazza, di Anastasia Plazzotta titolare di Wanted Cinema (etichetta distributiva tutta al femminile, portavoce di un cinema non convenzionale), di Antonella Sciarrone Alibrandi prorettrice dell’Università Cattolica e di Paola Turci.

La serata si apre invece alle 21, sempre sul palco di piazza Garibaldi, con l’intervista all’attrice e cantante Violante Placido, che risponderà alle domande di Gianluca Arnone, della Rivista del Cinematografo, Alle 21.30 infine in programma la proiezione del film “Piccole Donne” di Greta Gerwig con Emma Watson nel ruolo di “Meg” March.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Agosto 1981 in Italia viene abolito il matrimonio riparatore, che annullava gli effetti penali di uno stupro qualora la vittima avesse acconsentito a sposare il suo assalitore

Social

newTwitter newYouTube newFB