Lecco, 01 dicembre 2017   |  

Lecco-Bergamo: “Sarà la nuova Salerno-Reggio Calabria”

di Rosa Valsecchi

Cantiere fermo da mesi, per la Lega Nord una vergogna inaccettabile

sopralluogo lc bg 2016 4

La Lecco-Bergamo soppianterà la Salerno - Reggio Calabria. Durissimo attacco giovedì sera in consiglio comunale da parte del capogruppo della Lega Nord Cinzia Bettega, che all’indomani della bocciatura degli emendamenti presentati dal senatore Paolo Arrigoni del Carroccio, ha riportato la spinosa questione tra i banchi del consiglio comunale di Lecco. «Ormai è chiaro che i 9 milioni che ci aspettavamo da Roma, necessari per proseguire con i lavori, non arriveranno - chiarisce Cinzia Bettega -. Il senatore Arrigoni aveva presentato a questo proposito due emendamenti che sono stati ovviamente bocciati. tutto questo a discapito di un’arteria che è fondamentale per il nostro territorio, percorsa quotidianamente da tantissimi pendolari». La preoccupazione per questa situazione non dimentica ovviamente gli abitanti del rione di Chiuso, costretti da anni a convivere con un cantiere di cui si fatica a intravedere la fine.

Una vergogna che per Cinzia Bettega rischia di eguagliare, se non addirittura superare, altri ben noti e tristi casi: «altro che Salerno - Reggio Calabria, con la Lecco - Bergamo stiamo superando ogni record. Ci troviamo davanti a una vergogna di livello nazionale per i tempi, i costi e questo inaccettabile rimbalzo di responsabilità. Chiedo al Comune di farsi carico almeno di una puntuale comunicazione su questo tema. assistiamo da mesi da uno spettacolo indecoroso per il territorio, per la città, per il quartiere di Chiuso e per il lavoro fatto negli anni passati». Il duro intervento di Cinzia Bettega sulla Lecco - Bergamo segue di poche ore il consiglio provinciale durante il quale il presidente Flavio Polano aveva fatto il punto della situazione. «Il problema della Lecco-Bergamo – aveva spiegato il numero uno di Villa Locatelli mercoledì sera – non è legato ai 9 milioni di euro mancanti, perché le difficoltà di quest'opera sono nate fin dalla progettazione. Per trovare una soluzione definitiva abbiamo aperto una trattativa con Anas per passare a loro la competenza della strada e dei lavori. È però necessario attendere che venga sottoscritto il protocollo d'intesa tra Regione Lombardia e Anas, con la nascita della nuova società partecipata da entrambi gli enti che dovrà farsi carico dei lavori».

Se la competenza della Lecco-Bergamo dovesse effettivamente passare dalla Provincia ad Anas, i 9 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione tornerebbero al Pirellone in quanto vincolati. In quel caso spetterà alla politica lecchese muoversi affinché restino sul territorio per altre opere.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Dicembre 1901 Guglielmo Marconi riceve il primo segnale radio transoceanico.

Social

newTwitter newYouTube newFB