Lecco, 21 aprile 2017   |  

Lecco-Bergamo e Ponte di Annone: la Lega lecchese incontra Garavaglia

Il Carroccio: “il Governo ed il Ministro Delrio facciano la loro parte, senza dimenticare la demolizione e ricostruzione del Ponte di Isella”.

Massimo Garavaglia

Il segretario provinciale della Lega Nord Flavio Nogara, il senatore Paolo Arrigoni, il consigliere regionale Antonello Formenti e il consigliere provinciale Stefano Simonetti hanno incontrato oggi in Regione Lombardia l'Assessore al Bilancio Massimo Garavaglia, per “trovare le soluzioni economiche per il secondo lotto Lecco-Bergamo e per la ricostruzione del ponte di Annone, due opere fondamentali per la viabilità del territorio lecchese”.

“Preso atto che la Provincia di Lecco ha un debito verso la Regione di 579.750 euro per compensazioni ambientali non effettuate”, il Carroccio lecchese “invita il presidente Polano a chiedere al Pirellone di procrastinare la restituzione di detto debito e di utilizzare tale somma a titolo di anticipazione per la ricostruzione del ponte di Annone”.

Gli esponenti della Lega Nord chiedono altresì al presidente Polano di “destinare tutte le risorse del Patto per la Lombardia, di competenza della Provincia di Lecco, per il completamento della Lecco-Bergamo, lotto San Gerolamo”.

Infine, “si invita il presidente Polano a destinare alle suddette opere anche quota parte delle risorse provenienti dal Decreto Legge 'Manovra correttiva' appena approvato; risorse che, in larga misura, derivano da tagli al T.P.L. delle Regioni”.

Nogara, Arrigoni, Formenti e Simonetti, formulate le suddette proposte che coinvolgono Provincia e Regione, chiedono ora che “il Governo ed il Ministro Delrio facciano la loro parte, senza dimenticare la demolizione e ricostruzione del Ponte di Isella”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Maggio 1986 la Comunità Europea adotta la bandiera europea

Social

newTwitter newYouTube newFB