Lecco, 03 agosto 2017   |  

Lecco-Bergamo, Arrigoni: Roma metta i 9 milioni mancanti

Il senatore della Lega Nord ha presentato un'interrogazione a ministro Delrio

Paolo Arrigoni LR

"Vogliamo sapere cosa intenda fare il governo per concludere il lotto 'San Gerolamo' della strada Lecco-Bergamo. Noi attendiamo risposte concrete per il nostro territorio. Vogliamo sapere se lo stato stanzierà i 9 milioni di euro, quindi come le risorse già stanziate da Regione Lombardia, per coprire la necessità dei 18 milioni occorrenti per far ripartire il cantiere del secondo lotto della Lecco-Bergamo per il traforo di San Gerolamo". Così interviene il senatore lecchese della Lega Nord, Paolo Arrigoni.

“Per il territorio lecchese e soprattutto per il sistema economico locale quest'opera rappresenta un tassello fondamentale. Le comunità lecchese e bergamasca, protagoniste di una grossa fetta di PIL del paese, da anni con impegno e responsabilità stanno operando per riqualificare la ex SS.639. Meritano di meglio della viabilità da terzo mondo di oggi: strade colabrodo, cavalcavia crollati, interdetti al traffico o vincolati. È ora che lo stato risarcisca queste comunità che concorrono a rimpinguare il residuo fiscale che la Lombardia annualmente - conclude Arrigoni - lascia allo Stato centrale (54 miliardi)".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Febbraio 1743 a Lucca nasce Ridolfo Luigi Boccherini (morirà a Madrid il 28 Maggio 1805), prolifico compositore, principalmente di musica da camera, considerato il maggior rappresentante della musica strumentale nei Paesi neolatini europei durante il periodo del Classicismo

Social

newTwitter newYouTube newFB