Lecco, 28 ottobre 2017   |  

Le vele danzano nel Golfo di Lecco per l'Interlaghi 2017

di Mario Stojanovic

Due giorni di gara per il Campionato Invernale che vede al via 70 imbarcazioni.

WhatsApp Image 2017 10 28 at 09.33.50

Ha preso avvio oggi, sabato 28 ottobrem e proseguirà anche domani, domenica 29, l’edizione numero 43 del Campionato Invernale Interlaghi di vela. Importante regata, organizzata dalla Società Canottieri Lecco 1895, che mette in palio il Trofeo Allianz Bank – Centro di Promozione Finanziaria di Lecco – con in lizza una settantina di team suddivisi in sette classi veliche: J24, H22, Meteor, Orza 6, Platu 25, Fun e Orc (A+B+C).

In acqua anche nomi anche importanti della vela. Come quello del timoniere Fabio Apollonio nella J24 (su “J-Oc”) e Fabio Mazzoni, presidente della XV Zona Fiv, alla barra del J24 “Pilgrim”. Da tenere d’occhio anche Pierluigi Puthod in Orc con il suo Soling “Whisky 7”. Tattico d’esperienza sul Melges 20 “Naiad” (in Orc), vale a dire Andrea Felci.

Per quanto riguarda le prime tre prove.
Nella classe J24 - impegnata nella sesta tappa del Circuito Nazionale (Trofeo Francesco Ciccolo) – grazie a due successi su tre e con un secondo posto è al comando “Pilgrim” dell’armatore Mauro Benfatto (Lni Mandello Lario) con al timone Fabio Mazzoni presidente della XV Zona Fiv. Attenzione però a Jamaica di Pietro Diamanti a un solo punto dal leader.

Bella lotta negli H22 con il “Pobeda” di Marco Frigerio (Canottieri Lecco) in testa. Occhio però ad “Adrenalina” di Benedetto Di Venosa che con due successi e una partenza anticipata - che potrà “scartare” dopo la quarta prova – è ben messo al di la del terzo posto parziale. Tris di vittorie nei Meteor per il “Pequod” del lecchese Luca Marioni (Cv Tivano – Valmadrera Lc). Negli Orza 6 “Maga Magò” di Antonio Paolo Roggero (Santa Teresa di Gallura), con una doppietta, legittima il primato. Stesso “score” per il Platu 25 “Lunatica” di Andrea De Santis (Lni Mandello) che deve però guardarsi le spalle dagli esperti “Pirillina” (Claudio Fasoli) e “Kong Bimbino Viziato” (Richard Martini). Nei Fun buon margine di vantaggio per il “Funky 2” di Gabriele Casini (Cdv Roma) con due vittorie. Infine l’armata degli Orc dove a comandare c’è il comasco Giovanni Puntello (Yc Como) con il suo Melges 20 “Naiad” che imbarca il tattico Andrea Felci. La corsa al successo non sarà però facile con gli Ufo 22 “Era Ora” (Pasquale Errico) e “Frosbee” (Michel Paolo Magagna) con il fiato sul collo del “Naiad”.

Domani, domenica, si torna in acqua alle 8,30 (attenzione al ritorno dell’ora solare) per la fase conclusiva. Alle 14,30 le premiazioni dopo il rinfresco da “Chef Alberto” in Canottieri. In palio per il vincitore assoluto l’artistico Trofeo Allianz Bank – Centro di Promozione Finanziaria di Lecco, realizzato da Giovanna Locatelli. I premi speciali saranno il trofeo biennale Mario Disetti alla imbarcazione, con armatore un socio della Canottieri Lecco, che, all’interno della propria classe, avrà ottenuto il miglior piazzamento a fine Campionato; Trofeo triennale Gino Cicardi alla imbarcazione con il timoniere più anziano; Trofeo Panathlon Club Lecco al timoniere più giovane.

Ma ecco a classifica provvisoria dopo le prime tre prove. Classe J24: Pilgrim (Mauro Benfatto – Lni Mandello – 1/1/2 i piazzamenti); 2. Jamaica (Pietro Diamanti – Cn Marina di Carrara – 2/2/1); 3. Bruschetta Guastafeste (Sergio Agostoni – Cv Tivano Valmadrera – 7/4/7); Classe H22: 1. Pobeda (Marco Frigerio – Società Canottieri Lecco – 3/1/5); 2. Vitamina (Roberto Iorio – Yc Parma – 5/2/3); 3. Adrenalina (Benedetto Di Veniosa – Cv Monvalle Varese – 1/Ocs/1). Classe Meteor: 1. Pequod (Luca Marioni – Cv Tivano – 1/1/1); 2. Lunastorta (Paolo Campisi – Yc Domaso Co – 2/2/2); 3. Raffica (Daniele Turconi – Geas Nbc Colico – 4/7/5); Classe Orza 6: 1. Maga Magò (Anonio Paolo Roggero – Lni S.Teresa di Gallura – 1/1/3); 2. Circe (Eleonora Cavallin – Orza Minore Monza - 2/3/2); 3. Kalì (Alessandro Binarelli – Orza Minore – 3/4/4); Classe Platu 25: 1. Lunatica (Andrea De Santis – Lni Mandello Lario – 2/1/1); 2. Pirillina (Claudio Fasoli – Lni Mandello – 3/2/3); 3. Kong Bambino Viziato (Richard Martini – Lni Mandello – 4/3/2); Classe Fun: 1. Funky 2 (Gabriele Casini – Cdv Roma – 1/2/1); 2. Maria Adele (Eugenio Maria Bischi – 4/3/2); 3. Wanderfun ( Goffredo Azzi – Cv Toscolano Maderno Bs – 2/1/Ocs). Classe Orc A+B+C: 1. Naiad (Giovanni Puntello – Yc Como – 3/1/2 – Melges 20); 2. Era Ora (Pasquale Errico – As Nautica Sebina Bs – 1/2/4 – Ufo 22); 3. Frisbee (Michel Paolo Magagna – Cv Torbole – 4/4/1 – Ufo 22).

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Novembre 1889 il primo Juke box entra in funzione nel Palais Royale Saloon di San Francisco

Social

newTwitter newYouTube newFB