Lecco, 29 ottobre 2020   |  
Economia   |  Cronaca

Le Fondazioni bancarie possono finanziare il super bonus

Il Ministero dell’Economia ha chiarito che tali Istituzioni si possono considerare soggetti cessionari del super bonus 100 per cento

Cariploimages

Sede della Fondazione Cariplo a Milano, cortile interno (Credit Fondazione Cariplo)

«Continua il lavoro in Commissione Finanze sul super bonus 110 per cento per gli interventi di risparmio energetico e antisismici. Nella giornata odierna, infatti, il Ministero dell’Economia ha chiarito la possibilità, anche da parte delle fondazioni bancarie, di finanziare i suddetti interventi».

Ad annunciarlo è Gian Mario Fragomeli, capogruppo PD della VI Commissione Finanze.

«Tali fondazioni - spiega il parlamentar - sono considerabili come soggetti cessionari del super bonus 100 per cento e, pertanto, le persone fisiche o giuridiche - una volta effettuati i lavori necessari - potranno cedere il credito alle fondazioni bancarie che, a loro volta, lo porteranno in detrazione per i successivi 5 anni, con una redditività pari al 2 per cento annuo».

«Si tratta - conclude Fragomeli - di un risultato importante per territori come il nostro, nei quali è presente una realtà come Fondazione Cariplo, la quale potrà indirizzare parte delle proprie risorse al recupero energetico di immobili attraverso l’impiego di liquidità finanziaria per poi essere, di conseguenza, ristorata per valori superiori a quelli investiti».

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Novembre 2010 la Lombardia conclude le operazioni di passaggio al digitale terrestre insieme al Piemonte orientale. Per l'occasione, vengono lanciati due nuovi canali disponibili esclusivamente sulla nuova piattaforma televisiva, ovvero Rai 5 e Mediaset Extra

Social

newTwitter newYouTube newFB