Lecco, 20 dicembre 2018   |  

La Zanetti festeggia il Natale e i 70 anni di storia

Seicento le persone intervenute nel corso del pomeriggio e della serata, tutti in divisa e pronte a divertirsi insieme.

Festa Natale Zanetti 2018 20 4

Ieri sera al Palladium di Castello si è tenuta la grande festa Zanetti per festeggiare il Natale e i 70 anni dalla sua fondazione!

Circa 600 le festanti persone intervenute nel corso del pomeriggio e della serata, tutti in divisa e pronte a divertirsi insieme.

Don Egidio ha aperto l’appuntamento con un momento di preghiera, a seguire è stato presentato l’intero nuovo direttivo ed il presidente Giancarlo Barindelli ha ricordato come “la Zanetti festeggia oggi 70 anni ed ha un chiaro messaggio educativo e il vero pilastro della società sono i nostri oltre 400 tesserati, dai 3 anni ai grandi della prima squadra, gli oltre 60 tra dirigenti e allenatori che dedicano tempo, capacità e cercano di trasmettere i valori sani della nostra società, i genitori e gli sponsor insomma ci possiamo considerare a pieno titolo una grande famiglia. Nella nostra realtà il risultato sportivo non è una priorità assoluta, la nostra forza è stato e sarà il gruppo, la programmazione e soprattutto ragazzi che hanno voglia di impegnarsi e stare insieme divertendosi.

Per noi ha valore la solidarietà e la voglia di aiutare il prossimo con un contributo dato all’Associazione Giovani Diabetici e al Gruppo Missionario di Castello a cui siamo soliti devolvere l’abbigliamento tecnico non più utilizzato. A tutti è stato fatto un regalo di Natale, l’album delle figurine con un significato ben preciso. Come dicevo tante sono le persone che ruotano attorno all’associazione ma senza i nostri ragazzi e ragazze, nulla ci sarebbe, loro sono il motore pulsante della nostra associazione e l’essenza di questo album di figurine è rappresentato dal fatto che ognuno di essi è un pezzo fondamentale dell’Asd O. Zanetti e tutti devono sentirsi attori protagonisti!”.

Le figurine sono in vendita all’Edicola Cartolibreria Perri in Piazza Giosuè Carducci 3 a Lecco.

Nel corso della serata si sono alternate sul palco la nipote di Osvaldo Zanetti, storici presidenti, Colombo presidente della FIGC provinciale, Negriello l’assessore allo sport del comune di Lecco che ha presentato il progetto del Bione fresco di firma. Tutte le squadre delle tre sezioni che compongono l’associazione, i settori calcio, pallavolo e ginnastica ritmica che sono in grande crescita. Particolarmente emozionante l’esibizione delle piccole atlete di ginnastica ritmica che dai 3 ai 5 anni si sono esibite in un percorso strepitoso e di Giulia Cantoni, oggi insegnante alla Zanetti ma che ha fatto parte del team Italia, che ha strappato applausi e qualche lacrima sulle note di Pavarotti.

Non sono mancati i momenti di vero show con l’esibizione di Nicola e Alessandro dello Spazio Bizzarro, che ha partecipato a “Tu si que vales”, con un numero in un cerchio gigante e che hanno intrattenuto il pubblico con giochi di luci a ritmo di musica e coinvolto i piccoli atleti. Ultima sorpresa voluta da Ezio Petralli, presentatore della serata con Barbara Ronchetti, è stata la sciarpa celeste e blu con la scritta “70 anni di noi” una sorpresa che ha colpito ed emozionato Tiziano Valsecchi e Massimo Brambilla, due figure storiche della società.

Insomma, la Zanetti nata nel 1948, si conferma una delle più importanti realtà sportive presenti sul territorio lecchese. La crescita è evidente ed eventi come la serata di Natale sono il riconoscimento agli sforzi fatto dai tanti volontari che sono i veri attori protagonisti della realtà Zanetti, l’aria è frizzante e il vento spinge forte ma le novità per il 2019 si preannunciano altrettanto spumeggianti!

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Luglio 1927  ad Adenau (Germania) Alfredo Binda vince il 1º Campionato del mondo professionisti di ciclismo. I primi posti sono tutti italiani: seguono Binda Costante Girardengo, Domenico Piemontesi e Gaetano Belloni

Social

newTwitter newYouTube newFB