Milano, 08 dicembre 2016   |  

"La visita papale non si riduca a emozione passeggera”

Inviata un lettera alle 1107 parrocchie della diocesi di Milano.

bergoglio scola

Il cardinale Angelo Scola e Papa Francesco

In occasione della solennità dell’Immacolata, il Consiglio Episcopale Milanese ha inviato alla Diocesi di Milano una lettera per preparare i fedeli e i cittadini ambrosiani alla Visita pastorale di Papa Francesco a Milano, il prossimo 25 marzo 2017.

Così comincia il testo: «In questa terra, laboriosa fino alla frenesia e forse incerta fino allo smarrimento, generosa fino allo sperpero e forse intimorita fino alla spavento, sentiamo il bisogno e domandiamo la grazia di essere confermati in quella fede che gli Apostoli ci hanno trasmesso e che attraversa i secoli fino a noi. Ci incamminiamo verso l’evento della visita papale con il desiderio che non si riduca ad esperienza di una emozione intensa e passeggera: sia piuttosto una grazia che conforti, confermi, orienti la nostra fede, nel nostro cammino verso la Pasqua, in preghiera con Maria e offra ragioni e segni per la speranza di tutti gli uomini e le donne della nostra terra».

download pdf La lettera inviata alle parrocchie della Diocesi

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Gennaio 1916 il conte Mario di Carpegna, guardia nobile del Papa, fonda l'Associazione scautistica cattolica italiana - Esploratori d'Italia (Asci), che successivamente, fondendosi con l'Associazione guide d'Italia, si trasformerà in Associazione guide e scouts cattolici italiani (Agesci)

Social

newTwitter newYouTube newFB