Milano, 26 luglio 2019   |  

La Regione stanzia 283milioni di euro per prolungare il metro fino a Monza

Il prolungamento avrà un’estensione di circa 12,8 Km, prevede che dall’attuale capolinea M5 di Bignami siano realizzate 11 nuove fermate

Milano metropolitana Villa San Giovanni

Regione Lombardia mette in campo 283 milioni di euro per cofinanziare il prolungamento della linea Metropolitana 5 fino a Monza.

SFORZO ECONOMICO IMPORTANTE A BENEFICIO DEL TERRITORIO - “Le risorse sono state reperite nella legge regionale di assestamento al bilancio – ha spiegato l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi –. Uno sforzo economico davvero importante, a dimostrazione di quanto riteniamo determinante quest’opera per i territori interessati. Il prolungamento della linea M5 da Bignami a Monza rappresenta una svolta attesa da tempo: sarà l’occasione per efficientare il sistema di trasporto tra Milano, le città a nord della metropoli e il capoluogo della Brianza".

"Il prolungamento della M5 consentirà collegamenti rapidi con i più significativi poli d’attrazione monzesi: centro storico, Parco e Villa Reale di Monza, ospedale San Gerardo e polo istituzionale di Monza. Un esempio efficiente di mobilità sostenibile, se si considera anche che l’opera determinerà due nodi d’interscambio modale: uno con il capolinea della M1 a Cinisello-Monza, l’altro alla stazione Fs di Monza con la rete ferroviaria”.

PREVISTE 11 NUOVE FERMATE - L’attuale tratta urbana della linea metropolitana M5, che si estende da San Siro a Bignami, è in esercizio dal 2015. Il prolungamento in questione, che avrà un’estensione di circa 12,8 Km, prevede che dall’attuale capolinea M5 di Bignami siano realizzate 11 nuove fermate, di cui 4 nel territorio di Cinisello Balsamo e 7 nell’ambito comunale di Monza.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newTwitter newYouTube newFB