Ballabio, 02 dicembre 2018   |  

La presenza dei Carabinieri nel Municipio di Ballabio

Sindaco Consonni: "Servizio di prossimità d'eccezionale importanza"

carabinieri anziani Ballabio 2

Il sindaco Alessandra Consonni con il capitano Zanella, il maresciallo Di Meo e l'assessore Gattinoni

Un nuovo importante passo in avanti nel quadro della fattiva collaborazione tra Carabinieri e Comune di Ballabio, che ha prodotto importanti risultati in termini di sicurezza sul territorio comunale: all'interno del Municipio ballabiese sarà presente un servizio dell'Arma, a cui potranno direttamente rivolgersi i cittadini per ogni segnalazione, informazione o problematica di competenza dei militari.

L'attività di ascolto e vicinanza dei Carabinieri inizierà già a partire dal mese di dicembre, in via sperimentale. I cittadini saranno ricevuti il quarto sabato del mese. Sarà presente il comandante della stazione di Lecco, maresciallo Di Meo, o un suo sostituto.

"Ringrazio il comando dell'Arma per questo di servizio di prossimità d'eccezionale importanza - commenta il sindaco Alessandra Consonni - e sopprattutto ringrazio per l'alto livello di sicurezza raggiunto a Ballabio. Nell'ultimo anno, infatti, si registrano soltanto pochi furti notturni in box o giardini, mentre è stato completamente azzerato il preoccupante fenomeno dei colpi in abitazione nella fascia pomeridiana e delle incursioni nelle scuole. Questa presenza anche stabile, per quanto ancora saltuaria, dei Carabinieri a Ballabio ci fa ben sperare di mantenere e persino migliorare l'attuale situazione, raggiunta dopo tanti anni di gravi criticità".

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Dicembre 1842, a Fraciscio di Campodolcino (Como),  nasce don Luigi Guanella (morirà a Como il  24 ottobre 1915), riconosciuto santo dalla Chiesa cattolica.  A lui si deve la fondazione delle congregazioni cattoliche dei Servi della Carità e delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza.

Social

newTwitter newYouTube newFB