Olginate, 11 giugno 2018   |  

La Nuova Pallacanestro Olginate ha scelto coach Meneguzzo

L’ultima esperienza sono i quattro anni alla guida del Baket Lecco con altrettanti accessi ai play off.

pallacanestro cantu

La Nuova Pallacanestro Olginate ha ottenuto il si da Coach Meneguzzo che, dopo aver lasciato il Basket Lecco era cotrteggiato da molte societa’ di Serie B e Serie A2.

Il DS Fabio Ripamonti commenta: “Siamo orgogliosi di aver portato ad Olginate un allenatore del livello di Massimo Meneguzzo che ci aiutera’ a preseguire nel piano di crescita della nostra societa’ sia a livello della prima squadra che nel settore giovanile.
Le societa’ che lo corteggiavano erano parecchie ed il fatto che lui abbia accettato la nostra sfida ed il nostro progetto ci da’ una grande carica.
A questo punto ci auguriamo che venga accettata la nostra iscrizione al campionato di Serie B in qualita’ di prima avente diritto al reintegro”

Coach Meneguzzo non ha bisogno di presentazioni in quanto il suo curriculum e’ alquanto rinomato e ricco di importanti esperienze avendo allenato nelle massime categorie italiane (Desio, Monza, Treviglio, Riva del Garda, Corato, Casalpusterlengo, Bergamo).

L’ultima esperienza  sono i quattro anni alla guida del Baket Lecco con altrettanti accessi ai play off.

Il curriculum del coach brianzolo si estende anche nel campo della Federazione Pallacanestro dove dal 1993 e’ un Formatore del C.N.A. e attualmente e’ Capo Istruttore Nazionale sul Corso Allenatori da dove escono gli allenatori idonei per squadre di Serie A, Eurolega, Eurocup.

Ecco i primi commenti di Coach Meneguzzo: “NPO e’ una societa’ che conosco bene per averla vista crescere in questi anni e per averla affrontata in campionato; mi ha impressionato come sia riuscita’ a farsi apprezzare nel movimento cestistico in una sola stagione di Serie B disputando una campionato positivo conclusosi male solo per episodi. Sono rimasto piacevolmente colpito dalla passione della dirigenza e dalla voglia di ripartire dopo l’amaro finale.
Ripartire da zero ricostruendo il roster mi appassiona enormemente e mi carica, ci faremo trrovare pronti nel caso venisse accolta la nostra iscrizione alla Serie B.
La prossima stagione sara’ molto combattuta in quanto le retrocessioni saranno 5 contro le 3 di quest’anno.
Con la dirigenza stiamo lavorando per costruire un roster che abbia la capacita’ di applicarsi duramente e che si basi sulla volonta’ di far emergere il NOI a discapito dell’IO che collima perfettamente con la mia filosofia del basket”

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Ottobre 2003 a Roma, in piazza San Pietro viene beatificata Madre Teresa di Calcutta.

Social

newTwitter newYouTube newFB