Milano, 02 maggio 2017   |  

La moda scandinava e il trend dello stile minimal chic

Sobrietà e attenzione al dettaglio creano un mix irresistibile

stile nordico

stile scandinavo2

Italia e i paesi del nord Europa uniti nel nome dello stile: una cosa è certa, ultimamente la moda scandinava si sta diffondendo sempre più spesso anche nelnostro Paese, nonostante le differenze di temperatura che separano l’Italia dai paesi scandinavi, dove l’Inverno imperversa per 9 mesi all’anno. Eppure, lo stile sobrio ma elegante, minimal ma con una forte attenzione ai dettagli e soprattutto fresco ed armonioso proveniente dai paesi nordici ha conquistato anche noi, e non solo per l’inverno. Scopriamo insieme perché.

Stile nordico e minimal chic: quali elementi li accomunano?

Lo stile nordico parte da alcune regole fondamentali, che nascono dall’esigenza della comodità dovuta ad un clima che lascia ben poco spazio alle estrosità, e che preferisce invece concentrarsi sulla qualità dei tessuti, sulla loro morbidezza e sul comfort di chi li indossa. Tutti elementi che ritroviamo nello stile minimal chic, insieme alla tendenza nell’utilizzare prevalentemente colori neutri: dal grigio fino ad arrivare al black e al bianco, passando anche dal beige. In altre parole, le distanze non sono poi così marcate come potrebbe sembrare in apparenza.

Quali sono i migliori marchi del Nord Europa?

Moda scandinava significa anche certezza nel trovare tutti i suoi elementi fondanti nelle linee dei migliori marchi della Scandinavia. Per ottenere una stile scandinavopanoramica sui brand del Nord Europa attualmente più in voga si può visitare la guida alla moda scandinava di Zalando, ricca anche di consigli e suggerimenti per ricreare questo stile. Allo stesso modo, anche la guida allo stile scandinavo di The Blonde Salad riporta i brand più attuali e i capi che non possono mancare nei nostri guardaroba. Tra i tanti spicca sicuramente il brand Samsoe & Samsoe, sinonimo di eleganza e di qualità dei materiali per quanto concerne gli abiti: minimal, morbidi, con colori dal grigio al bianco, fino ad arrivare al blu oceano. Per quanto riguarda le borse, invece, spazio al marchio DAY Birger et Mikkelsen: caratterizzato da borse squadrate, in tinta unita, eleganti ma semplici da portare.

Colori e materiali: due caratteristiche in puro stile scandinavo

Quando si parla di stile nordico, non è assolutamente possibile transigere sui colori che hanno trasformato questa moda in una vera e propria tendenza. Parliamo di colori come il grigio, il beige ma anche il bianco ed il nero, elegantissimi ma sempre molto sobri. Inoltre, anche lo stile nordico si piega, con l’arrivo della Primavera, alle tinte pastello come il rosa, il celeste ed il pesca, ideali da abbinare ad altre tinte prettamente neutre come ad esempio il blu. Infine, grandissima attenzione ai materiali e alla qualità dei capi: preferibilmente in tessuti naturali, destinati a durare nel tempo.

Salva

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Settembre 2008 Taro Aso, 68 anni, è il primo cristiano ad essere eletto primo ministro in Giappone.

Social

newTwitter newYouTube newFB