Lecco, 08 settembre 2017   |  

La Lega Nord: “Centro Sportivo del Bione: sette anni persi”

"L’impianto ora è in condizioni peggiori di quando più di sette anni Brivio l’ha ricevuto".

bettega colombo e corti

Dopo le dimissioni dell'assessore allo sport Stefano Gheza, il gruppo consiliare della Lega Nord interviene sulla vicenda del Bione.

Le dimissioni di Stefano Gheza da assessore alle politiche sportive del comune di Lecco sono la più recente puntata dello sceneggiato “Centro Sportivo del Bione: sette anni persi”.

Una sequenza di pasticci burocratici, amministrativi e relazionali che il sindaco Brivio offre ai cittadini e agli sportivi lecchesi.

Sentire il primo cittadino affermare che il Bione negli ultimi mesi ha fatto passi in avanti è assurdo visto che l’impianto ora è in condizioni peggiori di quando più di sette anni l’ha ricevuto e consideriamo battute da film di fantascienza le continue accuse al passato.

Attendiamo la memoria che Gheza ha promesso nel suo comunicato di mercoledì 6 settembre per le ulteriori azioni che come consiglieri comunali riterremo necessarie avendo intenzione di andare fino in fondo.

Gruppo consiliare Lega Nord Comune di Lecco

Cinzia Bettega
Giovanni Colombo
Andrea Corti
Stefano Parolari

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Novembre 1945 inizia il processo di Norimberga contro 24 criminali di guerra nazisti della seconda guerra mondiale

Social

newTwitter newYouTube newFB