Mandello, 26 ottobre 2018   |  

La Gilardoni si aggiudica il Constantinus Award come migliore progetto italiano

Il premio è stato assegnato ad ottobre dalla CMC International Conference of Management Consultants

premiazione low

Gilardoni SpA - azienda leader internazionale nel campo delle strumentazioni radiologiche per la medicina, delle apparecchiature per i controlli di sicurezza e antiterrorismo e per i controlli non distruttivi in vari settori dell’industria - con Lean Services 4.0, il nuovo progetto dedicato al miglioramento dei processi di assistenza tecnica al cliente, si è aggiudicata, insieme al suo consulente Ing. Livio Lavelli di ll-consulting, il Constantinus Award come migliore progetto italiano, collocandosi inoltre tra i primi 10 progetti internazionali selezionati fra 150 candidature da 33 Paesi del mondo.

Assegnato da CMC International Conference of Management Consultants, organismo che associa i più qualificati consulenti a livello internazionale, il premio è stato conferito nei giorni scorsi a Milano in occasione della 6a Conferenza Internazionale della Consulenza di Management dal titolo Costruire un Mondo Sostenibile, organizzata quest’anno dall’Associazione Professionale Italiana Consulenti di Management (APCO) in occasione del suo 50° di fondazione.

Lean Services 4.0, progettato da Gilardoni in collaborazione con la ll-consulting dell’Ing. Livio Lavelli, introduce una soluzione innovativa per migliorare l'efficienza dei servizi a valore aggiunto utilizzando le tecnologie più avanzate e offrendo soluzioni innovative.

La costruzione di una piattaforma software per la gestione Lean delle attività di supporto tecnico, attualmente in fase di implementazione, consentirà di semplificare la gestione della pianificazione e il controllo delle attività anche da parte del cliente utilizzando le tecnologie più innovative, dai dispositivi mobili all’integrazione Cloud, sfruttando anche dispositivi di realtà aumentata e l'interconnessione Internet per una gestione efficace dei pezzi di ricambio richiesti, arrivando ad offrire ai clienti una manutenzione predittiva basata sull’analisi dei Big Data.

La nuova piattaforma on-cloud-web, che caratterizza il progetto Lean Service 4.0, utilizza la tecnologia Internet of Things (IoT) per integrare apparecchiature e dispositivi in modo da ottimizzare l’interazione con i clienti e raggiungere una migliore efficienza e tempestività nelle attività di assistenza, servizi e di back office, con tutti gli aspetti collegati.

“Siamo molto orgogliosi del premio che ci è stato conferito - sottolinea Marco Taccani Gilardoni, Amministratore di Gilardoni. Fra i nostri obiettivi c’è infatti anche quello di essere innovativi non solo nello sviluppo dei prodotti e dei processi, ma anche nel rapporto con i nostri clienti. Lean Service 4.0, che stiamo gradualmente implementando e che è destinato ad evolversi sempre più nel tempo, ci aiuta ad essere maggiormente vicini ai nostri clienti, ad assisterli in modo sempre più efficace, sfruttando le nuove tecnologie. La nostra volontà è di essere veri e propri partner e problem solver, oltre che fornitori di quei prodotti tecnologicamente avanzati che ci hanno consentito di affermarci sul mercato. Aumentando il grado di soddisfazione dei bisogni del cliente con servizi ad alto valore aggiunto, andiamo naturalmente anche verso un sempre più alto grado di fidelizzazione”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB