Ballabio, 07 gennaio 2017   |  

La comunità di Ballabio ricorda don Achille Gumier

Giovedì 12 nella celebrazione delle 8.00 il mattino a san Lorenzo, ma anche alla sera all’Assunta con una santa Messa alle 20.30.

Ricorre giovedì 12 il primo anniversario della morte di don Achille Gumier, parroco di Ballabio.

Molto vivo il ricordo di don Achille sia Lecco (san Nicolò) dove fu dal 1980 al 1993, sia a Ballabio, dove è stato parroco delle parrocchie beata Vergine Assunta e S. Lorenzo, fino a marzo del 2015, quando rimase come residente, sostituito da don Giambattista Milani.

La sua lotta contro il cancro, il ricovero al Nespolo sono stati momenti forti per la Comunità di Ballabio, che lo ricorda giovedì 12 nella celebrazione delle 8.00 il mattino a san Lorenzo, ma anche alla sera all’Assunta con una santa Messa alle 20.30.

I cori presenti a Ballabio: parrocchiali della B.V. Assunta e di san Lorenzo, “I Vous de la Valgranda” e “Syahamba”, hanno dato disponibilità alla richiesta del Consiglio Pastorale per esprimere nel canto una Elevazione Spirituale come omaggio commemorativo di don Achille, sabato 14 c.m. alle 21.00 nella chiesa di san Lorenzo.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Settembre 2008 Taro Aso, 68 anni, è il primo cristiano ad essere eletto primo ministro in Giappone.

Social

newTwitter newYouTube newFB