Trieste , 24 settembre 2021   |  

La Bancarella inizia con Visioni dell’esodo tra passato e futuro

E' iniziata, giovedì 23 settembre, a Trieste l’edizione 2021 de “La Bancarella. Salone del libro dell’Adriatico orientale”, organizzata dal Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata con la collaborazione del Comitato provinciale di Trieste dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

IMG 2343

Ieri, giovedì 23 settembre,   ha avuto inizio in Piazza Sant'Antonio Nuovo a Trieste l'edizione 2021 de “La Bancarella. Salone del libro dell'Adriatico orientale”, organizzato dal Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata con la collaborazione del Comitato provinciale di Trieste dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. Tutti gli eventi possono essere visti in diretta sui siti www.anvgd.it e www.arcipelagoadriatico.it

Il tema della prima delle quattro giornate è “Visioni dell'Esodo tra passato e futuro” e ad inaugurarla sarà, alle ore 17:00, una tavola rotonda alla presenza del direttore del quotidiano Il Piccolo, Omar Monestier, gli storici Raoul Pupo e Giuseppe Parlato, i ricercatori Luca Manenti e Jacopo Bassi e il presidente di FederEsuli Giuseppe De Vergottini. Si parlerà dello studio, svolto dallo storico Raoul Pupo assieme a Jacopo Bassi e Luca Manenti, sulle prime pagine che lo storico giornale di Trieste ha dedicato all'esodo da Istria, Fiume e Dalmazia dal 1945 al 1956. Dagli editoriali di carattere politico in cui si sottolinea quanto perduto agli articoli che danno conto di come si svolgevano le giornate dei profughi nei quartieri creati ad hoc in giro per l'Italia.

Subito dopo, alle 18.30, si parlerà dell'attività delle associazioni con Emanuele Bugli, consigliere nazionale ANVGD, Paolo Valerio, direttore del Teatro Stabile del Fvg, Anna Maria Crasti, esule da Orsera, Emanuele Merlino, Presidente del Comitato 10 Febbraio, e nuovamente lo storico Giuseppe Parlato.

sarà la prima giornata di incontri parlerà di cinema. La settima arte, presente in ognuna delle quattro serate, giovedì sarà rappresentata dalla “Trilogia istriana” di Franco Giraldi, con un dialogo sul tema fra Alessandro Cuk, giornalista, critico cinematografico e vicepresidente nazionale dell'ANVGD, e Massimo Gobessi, giornalista e curatore per la sede regionale della Rai del programma “Sconfinamenti”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Ottobre 1866 – Annessione attraverso plebiscito del Veneto, a seguito della sua cessione dalla Francia all'Italia avvenuta il 19 ottobre 1866

Social

newTwitter newYouTube newFB