Lecco, 28 ottobre 2019   |  

Il Preside del Fiocchi: si sciopera per il clima, ma poi non si differenzia

Claudio Lafranconi: alle famiglie ricordo solo che i messaggi non possono partire solo dalla scuola

claudio lafranconi preside

Studenti, famiglie e anche gli adulti. In una circolare diffusa negli scorsi giorni, il preside dell'istituto Fiocchi di Lecco ha segnalato a tutti il mancato rispetto delle regole sulla raccolta differenziata.

Ho ricevuto l'ennesima segnalazione - da parte dei Collaboratori scolastici - relativa al totale menefreghismo di alcune (troppe) classi sul rispetto delle regole sulla raccolta differenziata. Io aggiungo che anche qualche adulto spesso si "distrae" sull'argomento.

Alle studentesse e agli studenti dico solo che se agli scioperi contro i cambiamenti climatici e alle manifestazioni correlate seguono questi comportamenti, beh... non siete diversi dalle generazioni che vi hanno preceduto, quindi la vostra credibilità è conseguente.

Alle famiglie, che pagano fior di tasse sui rifiuti, solo in parte mitigate in quei comuni virtuosi che effettuano una vera raccolta differenziata, ricordo solo che i messaggi non possono partire solo dalla scuola, e che a casa e a scuola (che poi è casa di tutti) i comportamenti dovrebbero essere gli stessi.

Agli educatori che si dimenticano di notare il colore del contenitore dove stanno buttando la buccia della mela o il bicchierino del caffè non dico nulla, che forse è meglio.

Mi prenderò la briga e il piacere di occuparmi anche della maleducazione ecologica di giovani e meno giovani e, tra le mille incombenze importanti e utili, troverò anche il tempo da destinare a contestare addebiti in campo ecologico.

Avrei preferito già adesso usare il mio tempo per progettare interventi didattici, piuttosto che scrivere queste righe.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
prof. Claudio Lafranconi

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Novembre 2005  Angela Merkel è il nuovo cancelliere della Repubblica Federale Tedesca, prima donna a ricoprire questa carica in Germania

Social

newTwitter newYouTube newFB