Lecco, 24 gennaio 2018   |  

In Santa Marta i giornalisti cattolici festeggiano il proprio patrono

di Mario Stojanovic

Ricordata la figura di san Francesco di Sales (Thorens, Savoia, 21 Agosto 1567 - Lione, Francia, 28 Dicembre 1622), vescovo di Ginevra, fu uno dei grandi maestri di spiritualità degli ultimi secoli.

WhatsApp Image 2018 01 24 at 09.55.44

Nella mattinata di oggi, mercoledì 24 gennaio, nella chiesa di Santa Marta in Lecco, il prevosto monsignor Franco Cecchin ha celebrato la santa Messa in occasione di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Come da tradizione, le intenzioni della Celebrazioni eucaristica sono stateespressamente dedicate agli operatodi dell comunicazione e ai loro famigliari.

San Francesco di Sales (Thorens, Savoia, 21 Agosto 1567 - Lione, Francia, 28 Dicembre 1622), vescovo di Ginevra, fu uno dei grandi maestri di spiritualità degli ultimi secoli. Scrisse l’Introduzione alla vita devota (Filotea) e altre opere ascetico-mistiche, dove propone una via di santità accessibile a tutte le condizioni sociali, fondata interamente sull’amore di Dio, compendio di ogni perfezione (Teotimo). Fondò con santa Giovanna Fremyot de Chantal l’Ordine della Visitazione. Con la sua saggezza pastorale e la sua dolcezza seppe attirare all’unità della Chiesa molti calvinisti.

Nell'omelia mons. Cecchin ha descritto la complessità della società in cui oggi viviamo: post-moderna, post-umana e della post verità. Una società che dunque necessita sempre più di operatori della comunicazioni attenti a raccontare la realtà dei fatti, in modo attento, rispettoso e costruttivo.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Maggio 1992 a Palermo si celebrano i funerali di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei tre agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, vittime della Strage di Capaci

Social

newTwitter newYouTube newFB