Lecco, 04 maggio 2020   |  

In arrivo bonus autonomi da 800 euro per i mesi di aprile e maggio

di a cura dello studio Qualitas Commercialisti Associati

Cambiano le regole per il riconoscimento del bonus.

Fisco 1000x500.jpg.pagespeed.ic.8mQ2A66ZzA

Nel pacchetto di misure da varare con il prossimo decreto legge, noto come “decreto Aprile”, sarebbe prevista anche la proroga per i mesi di aprile e maggio dell'indennità per gli autonomi, con un aumento dell’importo da 600 a 800 euro.

Cambiano però le regole per il riconoscimento del bonus. È infatti allo studio un meccanismo differenziato di attribuzione dell’indennità:
per il mese di aprile, erogazione automatica dell’indennità da parte dell’Inps all’attuale platea dei soggetti beneficiari, che rimane sostanzialmente confermata;
per il mese di maggio, attribuzione selettiva dell’indennizzo in base ad una soglia di reddito massimo o ai codici Ateco relativi alle attività produttive che sono rimaste escluse dalla riapertura.

Sarebbe inoltre prevista l’introduzione di un reddito di emergenza, pari a 500 euro al mese per due mesi, destinato alle famiglie. Le fasce dei soggetti beneficiari saranno individuate in base a due soglie di reddito ed ai compenenti del nucleo familiare.

Gli interventi rientrano nell'ambito del rafforzamento delle misure esistenti e delle nuove illustrate il 28 aprile dal ministro dell'economia Roberto Gualtieri, in audizione nelle Commissioni riunite di Camera e Senato sul documento di economia e finanza (Def) del 2020.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

1 Giugno 1495 il frate John Cor registra il primo lotto conosciuto di scotch whisky.

Social

newTwitter newYouTube newFB