Lecco, 09 gennaio 2017   |  

Il Tricolore: per una settimana in mostra i dipinti di Carlo Maria Giudici

Esposti al primo piano del palazzo municipale i 15 dipinti donati dal pittore al Comune di Lecco

1601 dipinti giudici

Sono quindici i dipinti donati dal pittore Carlo Maria Giudici al Comune di Lecco, quindici piccoli manufatti in tempera acquerellata rifiniti con pastelli a olio e dedicati ai 150 anni di unità d'Italia (1861-2011) e al suo simbolo per eccellenza, il Tricolore.

Quest'anno, in onore del 220 anniversario della bandiera italiana e in occasione delle sue celebrazioni, i dipinti sono in mostra e rimarranno esposti per tutta la settimana, fino a sabato 14 gennaio, al primo piano del palazzo comunale.

Le tappe fondamentali della storia del Tricolore, ricordate dallo stesso Carlo Maria Giudici nel documento con il quale consegnava al Comune di Lecco i primi dodici manufatti:

1861: il tricolore diventa la bandiera del Regno d’Italia;
1897: a Reggio Emilia si festeggia il primo centenario della bandiera d’Italia con accorato intervento di Giosuè Carducci;
1948: la Costituzione stabilisce all’articolo 12 che il vessillo nazionale è il Tricolore italiano verde, bianco e rosso.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Febbraio 1931 viene varata la Amerigo Vespucci, tuttora in servizio, ed utilizzata per l'addestramento degli allievi dell'Accademia Navale di Livorno.

Social

newTwitter newYouTube newFB