Lecco, 02 novembre 2018   |  

Il programma delle commemorazioni lecchesi per il IV Novembre

La cerimonia a Lecco è organizzata dalla Prefettura, dalla Provincia e dal Comune di Lecco, con la collaborazione e la partecipazione di numerose associazioni del territorio.

CroppedImage720439-celebrazioni-4-Novembre23

Domenica 4 novembre 2018 ricorre la Giornata delle Forze Armate e del Combattente, dell’Unità Nazionale, del Decorato al Valor Militare e dell’Orfano di guerra.

La cerimonia a Lecco è organizzata dalla Prefettura, dalla Provincia e dal Comune di Lecco, con la collaborazione e la partecipazione di numerose associazioni del territorio.

Ecco il programma della Giornata: alle ore 9.30, al Santuario di Nostra Signora della Vittoria, Monsignor Davide Milani officerà la S. Messa a ricordo dei Caduti in Guerra e in Servizio, con l’accompagnamento del “Coro Alpino Lecchese”. Al termine della funzione, nella cripta del Sacrario sottostante il Santuario, verrà deposto un cuscino di fiori.

Alle ore 11:00, il Corpo Musicale Giuseppe Brivio di Rancio accompagnerà quindi il trasferimento dei labari dalla Chiesa al Monumento ai Caduti dove, alle 11.15, si svolgerà la cerimonia ufficiale con l’Alza Bandiera, la lettura del Bollettino della Vittoria e la deposizione di corone di alloro ai Caduti.

Al termine dei discorsi istituzionali, alcuni ragazzi aderenti al progetto “Scuole amiche di UNICEF” leggeranno alcuni brani inerenti la I Guerra Mondiale.

Nel pomeriggio, alle ore 17, sempre presso il Monumento ai Caduti, la bandiera sarà ammainata.

E’ stato invece anticipato alla serata di sabato 3 novembre, alle ore 21.00, presso il Santuario di Nostra Signora della Vittoria, il “XXI Concerto della Vittoria e della Pace” offerto dall’associazione ASSOARMA alla cittadinanza.

Alla Giornata partecipano le sezioni di Lecco delle seguenti associazioni:

Mutilati e Invalidi di Guerra - Istituto Nastro Azzurro - Combattenti e Reduci - A.N.P.I. - Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra - U.N.I.R.R. – Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d’Arma - Assoarma - U.N.U.C.I. - Marinai - Carabinieri - Finanzieri - Bersaglieri - Alpini - Paracadutisti - A.N.A.C. - Artiglieri - Autieri - Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe d’Italia - Polizia di Stato - Mutilati per Servizio - Mutilati ed Invalidi Civili - Vigili del Fuoco - Crocerossine Volontarie.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB