Lecco, 23 ottobre 2018   |  

Il Premio Manzoni alla carriera a De André, rivivrà con Dori Ghezzi

di Stefano Scaccabarozzi

Il 10 novembre all'auditorium di Lecco il “dialogo” tra i due compagni di una vita.

SPE04F2 1129864F1 65 kVSE U43430467089275VcF 1224x916Corriere Web Sezioni 593x443

Dopo Luis Sepulveda, Dacia Maraini e Valerio Massimo Manfredi, il Premio letterario Manzoni Città di Lecco alla Carriera si arricchisce di un altro nome di altissimo livello. La giuria tecnica, presieduta da Ermanno Paccagnini, ha infatti deciso di conferire il prestigioso riconoscimento a Fabrizio De André.

Il premio sarà consegnato nella serata di sabato 10 novembre, alle ore 21, nell'auditorium della Camera di Commercio di Lecco (ingresso libero fino a esaurimento posti) alla storica compagna del cantautore, Dori Ghezzi che, nell'occasione, presenterà anche il suo libro “Lui, io e noi” che racconta per la prima volta l'amore di una vita.

IMG 20181023 111010

Antonio Peccati, Eugenio Milani e Simona Piazza

«De André – spiega Eugenio Milani, presidente di 50&Più, associazione che organizza il premio – è un personaggio che ha appassionato diverse generazioni grazie all'immensa forza della sua poesia tramutata in musica. Una lirica volta agli ultimi della società, alla stregua di quanto fatto Manzoni nel suo capolavoro. Scoprire che ancora oggi le sue canzoni emozionano le nuove generazioni avvalora questa scelta che può sembrare inusuale, ma che conferma la statura artistica di Fabrizio De André».

Secondo Stefano Motta, membro della giuria del Premio organizzato in collaborazione con Assocultura Confcommercio Lecco, il Comune e con il Centro Nazionale di Studi Manzoniani, evidenzia come De André sia a pieno titolo un poeta: «Le origine della poesia sono musicali, quindi De André è un poeta a tutti gli effetti e ha piena legittimità a ricevere un premio letterario. De André ci parla ancora oggi, perché i veri artisti non muoiono mai».

Ed è proprio il dialogo tra il De André che è sopravvissuto alla sua morte e la compagna Dori Ghezzi che caratterizzerà la serata del 10 novembre, come sottolinea il coordinatore del premio Vittorio Colombo: «L'11 gennaio ricorrono i 20 anni dalla scomparsa di Fabrizio, quindi ci saranno sicuramente grandissime iniziative di impatto mediatico. Noi abbiamo pensato che il Premio Manzoni possa essere una sorta di prorogo. Non è un premio alla memoria, ma alla carriera e questo ha convinto Dori Ghezzi. Il presupposto è che De André è vivo e quindi sarà una serata con filmati inediti e rari in cui sarà lui a cantare e a dialogare con la sua compagna di una vita. Saranno poi presenti altri suoi amici a raccontare aneddoti sulla sua vita».

IMG 20181023 111026

Vittorio Colombo, Stefano Motta, Giovanni Priore e Antonio Peccati

Grande soddisfazione per questa scelta da parte di Antonio Peccati, presidente di Assocultura Confcommercio Lecco: «Sono uno di quelli che l'ha ascoltato, lo ascolta e sulle sue canzoni ho avuto sempre modo di riflettere. Abbiamo sempre pensato tutti che fosse un grande poeta; le sue canzoni sono sempre attuali».

Il premio Manzoni alla Carriera a De André sarà un gran finale per la rassegna Lecco Città dei Promessi Sposi, come sottolinea l'assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza: «Una figura importante della cultura italiana e internazionale, oltre a un legame stretto con i Promessi Sposi. Attraverso Dori Ghezzi riscopriamo anche il De André uomo e compagno di una vita, assolutamente in linea con la grande storia d'amore del romanzo di Manzoni».

Main sponsor del premio è Acel Energia: «De André – commenta il presidente Giovanni Priore – è stato soprattutto un grandissimo poeta con canzoni che avevano anche il pregio di rappresentare uno spaccato della realtà, colto e descritto magistralmente. Sarà un grande appuntamento culturale»

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB