Esino Lario, 12 giugno 2018   |  

Il festival della natura di Esino Lario premiato dal sole

Soddisfatti gli organizzatori dell’Associazione La Verbena.

IMG 20180610 143252

Due bellissime giornate di sole nella terza edizione del Festival della Natura ad Esino Lario, hanno permesso ha tutti gli organizzatori dell’Associazione La Verbena di attuare il programma completo previsto per questo festival.

La manifestazione è iniziata il venerdì otto giugno sera con una conferenza dal titolo: “Per continuare ad amare la montagna” relatore una personalità molto legato alla Val d’Esino Carlo Maria Pensa, ex sindaco e presidente dell’Associazione Amici del Museo. Le immagini proposte sulla nostra montagna e sul paese sono state scattate dal relatore stesso, mentre si dilettava in volo sul suo piccolo velivolo privato. Immagini di una bellezza straordinaria, accompagnate da un spiegazione dettagliata e ricca di particolari sulla natura incontaminata del Parco della Grigna. Più che una conferenza la serata di Carlo Maria è stata vera poesia, stimolandoci ad apprezzare il tesoro naturale di casa nostra.

Il sabato sera per la rassegna intitolata : “Una Montagna di Voci” con il coro misto di Cortenova “Voci nel tempo”. La serata è stata molto vivace ed abbiamo avuto il piacere di accogliere il loro nuovo maestro Michele Spandri, un giovane di Cortenova che ha avvicendato il precedente Maestro Massimo Gilardoni. Per noi organizzatori del Festival non c’è nulla di più stimolante che accogliere i cori della nostra zona, essi, con il loro impegno musicale, sono un grande stimolo per celebrare la bellezza espressa in musica, sia della natura , sia della dedizione umana alla montagna.

La splendida giornata di sole della domenica 10 giugno ci ha permesso di realizzare il “Parco della Grigna in Fiera” Un mercato agri-hobbistico che ha visto protagonisti espositori di aziende agricole ed hobbisti molto qualificati della zona comasca e milanese.

Presenti alla Fiera i volontari di Lega Ambiente di Bellano con il loro simpatico motto “Stiamo lavorando per NOI” al posto della O l’immagine del nostro pianeta terra.

Il pomeriggio ha ospitato i laboratori per bambini, Jessica Locatelli ha intrattenuto i più piccoli con una sezione di Happy Yoga sotto un albero nel parco della scuola materna. Andrea Murada ha guidato i ragazzi in un viaggio nei suoni utilizzando tamburi africani e strumenti artigianali costruiti da lui stesso. La magia del pomeriggio nel piccolo giardino dell’asilo ci ha donato tanta energia come solo la natura umana sa fare. La giornata si è conclusa nella sala del cine-teatro Val d’Esino ospiti della rassegna “La natura ci parla” una conferenza dell’Associazione CROSS di Varenna con la bravissima relatrice Gaia Bazzi esperta di ornitologia presentandoci immagini e narrazione sugli “Uccelli dei nostri monti” Serata intensa anch’essa ricca di amore e dedizione per la nostra madre natura.

La presidente dell’Associazione “La Verbena” desidera ringraziare tutti, in particolare i volontari della Pro Loco di Esino dove, silenziosamente, hanno prestato la loro preziosa opera di collaborazione nel servizio operativo. Pinuccia Nasazzi conclude questo Festival dicendo: “senza l’aiuto di questi ragazzi, il Festival non avrebbe veduto la splendida luce del sole che, ci ha accompagnati, per due giorni”

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Giugno 1866 l'Italia si allea alla Prussia contro l'Austria iniziando, di fatto, la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newTwitter newYouTube newFB