Lecco, 13 luglio 2017   |  

Il dottor Mario Tavola Primario di Anestesia e Rianimazione

di Stefano Scaccabarozzi

Entro settembre l'assunzione di 6 nuovi anestesisti così da colmare la carenza di personale.

manfredi tavola pirola

Stefano Manfredi, Mario Tavola e Flavia Pirola

 Da tre settimane è tornato a lavorare all'ospedale Manzoni di Lecco e già si trova a dover svolgere a pieno regime sia il lavoro di anestesista, a causa della mancanza di personale, sia il suo nuovo incarico di primario della struttura complessa di anestesia e rianimazione dell’ospedale lecchese. Il dottor Mario Tavola, 58 anni, torna in città dopo che negli ultimi 4 anni ha diretto la struttura semplice di anestesia e rianimazione della Asl3 Genovese Sampierdarena ricoprendo anche l'incarico di direttore facente funzioni del dipartimento Emergenza e accettazione della stessa Asl.

Lecchese di origine, Tavola entrò negli ospedali lecchesi nel 1990 rimanendo fino al 2013, ricoprendo l'incarico di direttore della struttura di anestesia e rianimazione.

dottor mario tavola«Devo ringraziare l'esperienza genovese – ha spiegato Tavola - con un'attività sovrapponibile alla realtà di Lecco in termini di qualità e quantità di attività. Il nostro è un ospedale che ha dei professionisti che hanno un'alta attrattiva di pazienti, c'è spazio per incrementare l'attività di alto livello. C'è margine per ottimizzare le risorse e migliorare i risultati di ottimo livello già ottenuti dall'azienda. É sempre e comunque un lavoro di squadra e di gruppo perché anestesia e rianimazione stanno dappertutto: emergenza, urgenza, degenze, rianimazione, attività in sala operatoria».

A presentare il ritorno a Lecco del dotto Tavola è il direttore sanitario Flavia Pirola: «torna da noi dopo aver ampliato le sue esperienze anche in ambito gestionale, a Genova si occupava di una struttura di anestesia e rianimazione su più ospedali, occupandosi di gestione del personale e posizionamento di determinate attività. Questa struttura è il cuore dell'attività di chirurgia, dall'attività di pronto soccorso a quella operatoria e di degenza».

Significativa anche l'attività scientifica del dottor Mario Tavola: dal dicembre 2010 è referente del comitato scientifico del progetto di ricerca indipendente di Regione Lombardia dal titolo “Inserimento strutturato della lettera di dimissione/trasferimento della cartella clinica elettronica di terapia intensiva nel fascicolo sanitario elettronico della Carta Regionale dei Servizi per i pazienti ricoverati in terapia intensiva”.

Intanto sono in corso le operazioni per il concorso pubblico che dovrà portare all'assunzione di 6 nuovi anestesisti così da colmare la carenza di personale.

cs mario tavola

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Ottobre 1945 viene ratificato dai Paesi firmatari lo Statuto delle Nazioni Unite dando così vita alle Nazioni Unite

Social

newTwitter newYouTube newFB