Lecco, 06 febbraio 2019   |  

Il Comune di Lecco lancia il progetto "Un albero per ogni scuola"

Il 22 febbraio in municipio la consegna degli attestati "di proprietà"

190222 mappa alberi

Nasce dall'incontro degli assessorati all'ambiente, all’istruzione e ai lavori pubblici del Comune di Lecco, guidati rispettivamente da Alessio Dossi, Clara Fusi e Corrado Valsecchi, il progetto integrato “Ventidue Alberi”. Un'iniziativa, promossa e sostenuta da Linee Lecco, che unisce un gesto concreto come la piantumazione di 22 nuove essenze arboree in 5 differenti location cittadine con un aspetto di sensibilizzazione in grado di coinvolgere scuole, insegnanti e studenti.

22 sono le piante che saranno poste a dimora come 22 sono le scuole di Lecco alle quali venerdì 22 febbraio sarà consegnata una targa, che attesta la "proprietà" simbolica dell'albero piantumato. Tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado della città saranno dunque titolari di una delle nuove piante donate da Linee Lecco.

"Credo che donare un albero per ogni scuola al fine di arricchire il patrimonio arboreo della città sia un messaggio estremamente significativo - sottolinea l'assessore all'ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi. Spesso ci si dimentica di quanto sia fondamentale rimanere in equilibrio con la natura e, da questo punto di vista, un albero svolge dei servizi ecosistemici importantissimi: basti pensare alla sua capacità di ridurre le ondate di calore in estate fornendo ombra, la quale previene il surriscaldamento eccessivo della città; basti pensare alla sua capacità di fornirci ossigeno e contenere le emissioni di CO2 (gas climalterante che va ad accrescere il riscaldamento globale); si pensi infine alla sua capacità di essere un ecosistema vero e proprio, dove vivono e trovano rifugio moltissimi esseri viventi. Questo evento ci permette di donare alle future generazioni un pezzettino di questa consapevolezza e, con questa consapevolezza, speriamo queste generazioni possano sviluppare le giuste sensibilità per tutelare l'ambiente di cui loro stessi sono parte".

"Affidiamo simbolicamente questi alberi alla cura dei ragazzi - spiega l'assessore all'istruzione del Comune di Lecco Clara Fusi -, un modo per responsabilizzarli ed educarli alle tematiche ambientali, fronti sui quali le giovani generazioni dovranno confrontarsi sempre di più. La consegna di questi alberi agli studenti delle scuole di Lecco rappresenta un gesto presente e concreto, ma proiettato al futuro: gli alberi simboleggiano infatti la crescita, una crescita che li accomuna ai giovani, ma anche una crescita della quale i giovani devono occuparsi, così come di loro si stanno occupando i rispettivi genitori e insegnanti, in una sorta di metafora della vita e della sua salvaguardia della quale le piante sono naturalmente portatrici".

“Nel giugno 2018 Linee Lecco ha definito di concerto con il Comune di Lecco e adottato un piano straordinario per il rifacimento di alcune aree destinate a parcheggio - spiega l’amministratore unico di Linee Lecco Mauro Frigerio -, piano che prevedeva anche la collocazione di nuovi alberi. A fine ottobre l'evento atmosferico che ha colpito Lecco, con danni importanti al patrimonio floreale e arboreo della nostra città. Anche fronte dell'evento atmosferico che ha colpito Lecco a fine ottobre, arrecando danni importanti al patrimonio floreale e arboreo della nostra città, ci è venuto spontaneo segnalare all'Amministrazione Comunale di Lecco la nostra completa e totale disponibilità per contribuire al superamento di quella fase critica e quando gli assessori ci hanno comunicato ciò che avevano in animo di fare, abbiamo dato il nostro immediato assenso, promuovendo e sostenendo la piantumazione di 22 nuovi alberi.

Desidero ringraziare l'architetto Michele Spreafico che ha ideato e fatto realizzare 22 splendide targhe personalizzate, una per ogni singola scuola di Lecco come desidero ringraziare l'agronomo dottor Luigi Bonanomi e il signor Stefano Castagna che hanno curato la scelta delle specie arboree e che ne cureranno la loro collocazione nei punti stabiliti dai nostri validi e competenti tecnici del settore lavori pubblici comunale. Nulla di più se non ribadire e confermare che Linee Lecco è al fianco e al servizio della nostra città e che lo dimostrerà, a breve, con altre iniziative”.

7 alberi troveranno spazio nel parco di villa Gomes, altri 7 saranno posti a dimora nel parco di villa Eremo, 5 nel cortile della scuola "Don G. Ticozzi" di San Giovanni, 2 nei giardini Nicholas Green, in via Appiani e 1 nel cortile della scuola "G. Oberdan" di Belledo.

Al momento di consegna delle targhe, in programma venerdì mattina 22 alle 10 in Municipio, parteciperanno il Vicesindaco di Lecco Francesca Bonacina, gli assessori all'istruzione Clara Fusi, all'ambiente Alessio Dossi e ai lavori pubblici Corrado Valsecchi, Linee Lecco con l'amministratore unico Mauro Frigerio e il direttore Salvatore Cappello, nonché i rappresentanti degli istituti scolastici “E. Toti” e “A. Ponchielli” di Maggianico, “F.lli Torri Tarelli” di Chiuso, “A. Volta” (collegio arcivescovile), “Maria Ausiliatrice” di Olate, “E. De Amicis”, “T. Grossi”, “G. Carducci” di Castello, “Don G. Ticozzi” e “A. Diaz” di San Giovanni, “F. Filzi” della Bonacina, “S. Stefano”, “N. Sauro” e “A. Stoppani” di Germanedo,“C. Battisti” di Acquate, “S. Pellico” di Malnago,“A. Nava”, “P. Scola” e “M. Kolbe” di Rancio e la scuola “G. Oberdan” di Belledo.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Luglio 1992 a Palermo, a pochi mesi dalla strage di Capaci, viene ucciso dalla mafia il procuratore della Repubblica Paolo Borsellino

Social

newTwitter newYouTube newFB