Lecco, 22 maggio 2020   |  

Il centrosinistra chiede sale civiche aperte in sicurezza

Gattinoni: necessarie per tornare a confrontarci di persona

Coalizione per Mauro Gattinoni Sindaco

Tornare a confrontarsi di persona e in sicurezza, attraverso l'utilizzo di sale civiche. è questa la richiesta del centrosinistra e del candidato sindaco Mauro Gattinoni:

In questa nuova fase di convivenza con il coronavirus, considerata la prospettiva di elezioni comunali nel primissimo autunno prossimo, diventa importante per i cittadini di Lecco ristabilire momenti di socialità e confronto democratico.

Come forze della coalizione di centro-sinistra, unite nel sostegno della candidatura a sindaco di Lecco di Mauro Gattinoni, pensiamo sia importante prevedere la possibilità di ripresa delle riunioni in città e consentire, così, la partecipazione attiva delle persone alla vita sociale, economica e politica. Per questo motivo abbiamo chiesto alle Amministrazioni comunale e provinciale di Lecco di definire quelle condizioni di sicurezza (numero massimo di persone, distanziamento, uso della mascherina) necessarie al fine di riaprire alla cittadinanza le sale civiche del capoluogo.

Crediamo che in tal senso occorra procedere con lo snellimento delle procedure di prenotazione (evitando l’accesso agli uffici comunali), con l’impegnare gli stessi fruitori delle sale nell’igienizzazione del locale, con la revisione dei costi di utilizzo sulla base delle nuove capienze e con fruizione senza oneri per quelle forze politiche già presenti in Consiglio comunale così come per quelle che si presenteranno alle elezioni.

Continuando a favorire le modalità di dialogo a distanza, abbiamo infine richiesto quelle informazione necessarie per allestire in sicurezza i tradizionali “gazebo” informativi.

AmbientalMente
Con la Sinistra Cambia Lecco
Fattore Lecco
Partito Democratico

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

1 Giugno 1495 il frate John Cor registra il primo lotto conosciuto di scotch whisky.

Social

newTwitter newYouTube newFB