Lecco, 09 febbraio 2018   |  

Il 2017 si chiude con numeri molto positivi per l’economia di Lecco

Crescono produzione, ordini e fatturato di industria e artigianato.

daniele riva camera commercio

Il Presidente della Camera di Commercio di Lecco, Daniele Riva, commenta con soddisfazione i risultati dell’indagine congiunturale del quarto trimestre 20171: “Nel 2017 produzione, fatturato e ordini manifatturieri hanno evidenziato una forte ripresa rispetto all’anno precedente, con crescite superiori ai 6 punti percentuali per il comparto industriale (rispettivamente +6,1%; +6,8% e +7%) e prossime al 3% per le imprese artigiane (+2,9%; +2,5%; +3%).

Gli aumenti sono superiori alla media regionale per tutti gli indicatori e per entrambi i comparti. Infatti le aziende industriali lombarde hanno registrato una crescita del 3,7% per la produzione, del 6,1% per gli ordini e del 5,7% per il fatturato; l’artigianato rispettivamente +2,6%, +2,2% e +3%. Le buone notizie non finiscono qui”, prosegue il Presidente Riva: “il 63,1% degli imprenditori industriali lecchesi intervistati ha realizzato investimenti nel 2017 con una crescita in valore del 14,7% rispetto al 2016; quasi il 60% intende continuare ad investire anche nel 2018 e, di questi, il 63,2% lo farà in misura maggiore rispetto al 2017. Anche nel comparto artigiano è cresciuto dell’8,7% il valore degli investimenti e il 73,9% degli intervistati prevede ulteriori incrementi nel 2018”.

“La competitività delle MPMI dipende dalla capacità di gestire e promuovere la trasformazione digitale e l’innovazione imprenditoriale, gli investimenti in competenze e formazione costituiscono elementi strategici su cui la Camera lecchese ha sempre molto investito in questi anni al fianco del Politecnico e del CNR. In questa prospettiva va il progetto di Sistema “PID – Punto Impresa Digitale” inserito nel quadro di ‘Impresa 4.0’ e che mette a disposizione delle aziende importanti risorse per diffondere la cultura digitale – anche sul versante dell’internazionalizzazione - la collaborazione tra imprese e Centri di ricerca, per implementare innovazioni e nuovi modelli di business che favoriscono l’aggregazione e la rete tra aziende. Ciò anche mediante il bando con voucher a fondo perduto che resterà aperto fino al 5 marzo prossimo con risorse pari a 147.540 Euro”.

Il Presidente Riva continua: “Un ulteriore significativa azione camerale che deve essere ricordata è quella sperimentale di Open innovation ‘Ecosistema Innovazione Lecco’, promossa dalla Camera con la Regione Lombardia, sulla quale si stanno concludendo le valutazioni del preposto Nucleo per riconoscere ai migliori progetti un contributo a fondo perduto: l’80% degli investimenti, fino a 50.000 Euro”. “Soprattutto” – conclude il Presidente Riva –“bisognerà comprendere e leggere i bisogni delle imprese per adottare scelte e strumenti sempre più aderenti alle esigenze delle MPMI del territorio”.

 

download pdf La congiunturale del IV trimestre 2017

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Febbraio 1984 viene firmato l'accordo di villa Madama, il nuovo concordato tra Italia e Santa Sede.

Social

newTwitter newYouTube newFB