Lecco, 16 settembre 2020   |  

I sogni si realizzano

di Gabriella Stucchi

“Il nostro compito di esseri spirituali è metterci in comunione con Dio, poi ci pensa lui”.

I sogni si realizzano

Nell’Introduzione l’autore Valerio Albisetti, psicologo e psicoterapeuta, attraverso l’esposizione delle sue esperienze personali, rivela di aver intrapreso una via nuova: “la via dei sogni”. Ogni pagina offre una riflessione utile per la meditazione di ogni giorno.

Si parte con le “cadute” che la vita può presentare, a vari livelli. L’importante è non disperare, ma fermarsi e osservare in silenzio il bello della natura che ci circonda: la natura selvatica, boschi, laghi, fiumi, spiagge...Le meraviglie del creato portano a ringraziare il Creatore per la gratuità del dono e ad aprirsi con la natura circostante, lasciandosi possedere. Allora coglieremo il motivo per cui siamo nati e la nostra vocazione.

La vita orientata alla spiritualità infonde fiducia in noi stessi, serenità e pace interiore, abbandonando i sentimenti di vendetta, invidia, gelosia....Nei momenti spirituali si avverte la presenza dell’energia spirituale divina, che produce il cambiamento che dura per tutta la vita. Dobbiamo lasciarci andare e accogliere la volontà di Dio, staccandoci dalle ambizioni e seguendo la via di una vera consapevolezza spirituale,
pronti a cambiare direzione, abbandonando successo e potere e lasciando vivere in noi lo Spirito Santo.

L’autore sottolinea che, essendo creature divine amate continuamente da lui, dobbiamo essere convinti che apparteniamo a un’unica sorgente di vita, Dio, che è in ciascuno di noi e ci dà la forza di seguire la nostra vocazione, rispettando gli altri, in un atteggiamento di umiltà e di fiducia in Dio, cercando la pace interiore e la bontà.

Occorre poi ricordare che, pur rispettando quanto trasmesso dai genitori, è essenziale porsi come protagonisti della propria esistenza, senza lasciarsi attrarre dagli stimoli provenienti dall’esterno, rimanendo in contatto continuo e costante con Dio, da cui proviene la nostra esistenza. Per questo è utile ritirarsi in meditazione e in preghiera ogni due o tre ore: si crea dentro di noi un clima di fiducia, di forza, eliminando ogni paura.

Un ulteriore passaggio proposto dall’autore è di trasformare le abitudini di pensiero costruite nel tempo in energia a disposizione della spiritualità, sostituendo qualsiasi pensiero negativo con uno positivo. Il raccogliersi nel silenzio della natura aiuta a creare un’oasi di pace e di gioia interiore, in cui ringraziare Dio che offre gratuitamente tutti i beni. Allora si deve scoprire e seguire la propria vocazione, riponendo fiducia in Dio, con passione e perseveranza in ciò che si crede, avendo sempre pensieri positivi e gioiosi, allegri e ottimisti, senza lasciarsi prendere dalla paura. Anche gli episodi dolorosi, gli stati di sofferenza fisica sono meglio tenuti sotto controllo da una maggiore consapevolezza spirituale. Per raggiungerla l’autore sottolinea che bisogna essere distaccati dalla visione mondana della vita, facendo chiarezza dentro di noi e scoprire lo scopo per cui ognuno è nato. Occorre partire dalle nostre intuizioni, vivere nella semplicità, nella purezza di cuore e nella libertà interiore, avvertendo la presenza di Dio, che infonde energia e ci permette di trasmetterla agli altri.

Un’altra nota interessante è quella di essere pazienti, di non inseguire il successo e il denaro, ma la nostra anima, senza giudicare e criticare, ma augurare il bene a tutti, in sinergia, non tesi alla conquista del denaro, del potere, del successo o continuamente legati al telefonino, ma fermandoci in silenzio per sentire la frequenza di Dio, portando amore dove c’è odio, pace dove c’è conflitto, accettando ciò che capita e ringraziando il Signore, che è sempre presente, vivendo intensamente ogni momento della nostra vita. Questo porterà a realizzare i nostri desideri e a portare a termine la nostra missione, rendendoci utili agli altri con amore e spirito di servizio, desiderando di più per gli altri che per noi, senza bugie o falsità, ma nella verità di Dio.

Albisetti suggerisce poi a ciascuno di guardare dentro di sé e di seguire la propria vocazione. Sulla via della spiritualità non ci saranno dubbi; si incontreranno le persone giuste al momento giusto, aiutati da Dio, liberi di scegliere il modo di vivere, il lavoro, affrontando ogni rischio con piena fiducia in se stessi, scegliendo il bene, il buono e il bello, sentendoci un tutt’uno con Dio.

Un altro aspetto su cui l’autore si sofferma è l’”immaginazione spirituale”, in connessione piena con Dio: allora si supera la fantasia, si realizzano i propri desideri, si incontrano persone e si trovano cose che si credevano impossibili e irraggiungibili.
Ma non bisogna mai credere di essere arrivati, vivendo anche i momenti di rabbia e di paura come occasioni propizie di crescita spirituale.

L’analisi spirituale quotidiana aiuta a discernere e a valutare i nostri flussi di energia interiori, scegliendo quelli positivi, come vitalità, serenità, gioia, eliminando depressione, stanchezza, aggressività, violenza. La persona spirituale valorizza la vitala vita in qualunque forma e porta rispetto, con senso di umanità e compassione, dando importanza alle emozioni, fonti di energia vitale che attraversano la nostra personalità e il nostro corpo e, se ben elaborate, fanno il bene degli altri. Occorre essere accoglienti, consci che tutti gli esseri umani sono amati da Dio.
Un’altra carica di anergia è fornita dalle intuizioni, che ci indicano una direzione nuova, ampliando la nostra percezione del mondo circostante.

Il percorso di crescita spirituale richiede meditazione e preghiera, ma anche agire nella vita di ogni giorno secondo il progetto spirituale con disciplina e volontà, lungi dalle dipendenze e dalle nevrosi, tenendoci sempre in connessione con Dio che agirà sempre per il nostro meglio.

L’autore propone importanti consigli di comportamento derivati sia dalla sua personale esperienza, sia dalla professione di psicologo e psicoterapeuta, per cui il libro è un “tesoro prezioso” che aiuta a vivere bene nella fede in Dio e nello sviluppo delle proprie facoltà.

Valerio Albisetti “I sogni si realizzano” - Paoline - euro 15.00

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Novembre 2010 la Lombardia conclude le operazioni di passaggio al digitale terrestre insieme al Piemonte orientale. Per l'occasione, vengono lanciati due nuovi canali disponibili esclusivamente sulla nuova piattaforma televisiva, ovvero Rai 5 e Mediaset Extra

Social

newTwitter newYouTube newFB