Lecco, 25 aprile 2018   |  

I Promessi Sposi

di Gabriella Stucchi

Il famoso romanzo è presentato dall’edizione TEKA in forma inbook.

I promessi Sposi

Il contenuto, liberamente tratto dal romanzo di Alessandro Manzoni, si propone in forma del tutto originale: i personaggi, le vicende, gli ambienti sono quelli noti, ma del tutto nuova la presentazione.

Subito all’inizio Simona Piazza, Assessore promozione della cultura e delle politiche giovanili del Comune di Lecco, spiega lo scopo dell’edizione. Il contenuto è infatti tradotto in simboli per facilitare la possibilità di ascolto della lettura ad alta voce a bambini e ragazzi, indicando i riquadri uno a uno con il dito. Questo permette di rendere accessibile il testo a persone con diversi tipi di disabilità, bisogni comunicativi complessi. Nel nostro territorio questo si è reso possibile grazie alla sinergia tra vari soggetti: Avis Comunale Lecco, Aspoc (Associazione per lo Sviluppo del Potenziale Cognitivo), il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale di Lecco e di Merate e alcune scuole.

L’edizione inbook del romanzo è quindi il risultato di un lavoro di équipe, che ha coinvolto diversi professionisti (Eugenia Ratti e Antonio Bianchi per la traduzione in simboli; Marcello Toninelli per le illustrazioni), coordinati da Mariangela Tentori della casa editrice TEKA. Sebbene in forma ridotta e semplificata, il “romanzo lecchese per eccellenza” è quindi accessibile a tutti, ed è anche molto attraente per le meravigliose rappresentazioni dei personaggi colti dal vivo. Infatti dai loro sguardi e atteggiamenti si possono dedurre lo stato d’animo, le azioni in atto, le attese, le minacce, le paure, ma soprattutto la fiducia, infusa dal card. Federigo Borromeo.

La sua concezione evangelica della vita, che si contrappone alla freddezza chiusa e sospettosa di don Abbondio, infonde nell’Innominato un’umiltà reverente e fiduciosa che deve compiere una conversione.

Padre Cristoforo, che porta nella sua borsa il pane del perdono, è colui che scioglie Lucia dal voto fatto alla Madonna di non maritarsi, cosicché le nozze saranno celebrate da don Abbondio. Dal matrimonio nacquero prima Maria, poi altri figli....

La conclusione: «Solo la fiducia in Dio dà la forza per sopportare i guai e renderli utili per una vita migliore!».

Utile la proposta in forma inbook, intelligente e appropriata la scelta dei testi presentati, meravigliose le immagini. Non resta che ringraziare per il dono della nuova edizione che, ammesso che ce ne sia bisogno, permette di divulgare il famoso romanzo a livello universale.

I Promessi Sposi – TEKA edizioni – euro15.00

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Ottobre 1945 viene ratificato dai Paesi firmatari lo Statuto delle Nazioni Unite dando così vita alle Nazioni Unite

Social

newTwitter newYouTube newFB