Lecco, 10 maggio 2019   |  

I 50 anni del Coro Valsassina di Cremeno

Il 25 maggio la rassegna “La Montagna Canta” al palazzetto di Moggio, poi il 15 giugno a Roma in S. Agnese Fuori le Mura.

corovalsassina

Prosegue con gran

de entusiasmo ed energia la storia del Coro Valsassina di Cremeno, che ha cominciato i festeggiamenti del cinquantesimo anno dalla fondazione lo scorso 27 aprile a Garlate, con la Missa Katharina di J. De Haan, e il 25 maggio proporrà al pubblico la XVIII ma edizione della rassegna “La Montagna Canta”. Per la serata il Valsassina ha invitato a condividere il palco del palazzetto sportivo “G. Locatelli” di Moggio, il Coro “La vos di nos sit” di Mesocco (Svizzera) diretto da Ramona Martinez Plozza, e il Coro C.A.I. di Cinisello Balsamo diretto da Giovanni Ferrari. Alla guida del coro l’impareggiabile Maria Grazia Riva, che disegna nei suoi gesti dolci ma decisi, la narrazione canora della montagna, con cui il Valsassina si distingue da cinque decenni.

Una formazione che insegna la preziosa arte della dedizione al canto, attività amata dai veterani quanto dai più giovani coristi, che con grande responsabilità e predisposizione alla vita di gruppo, affrontano sia il repertorio storico che il contemporaneo. La direzione della Maestra Riva pone al centro del lavoro corale l’impegno, la didattica, ma anche la profonda umanità con cui vivere e capire i brani stessi, in modo da dire e dare al pubblico non solo un’espressione musicale di livello ma anche sincere emozioni.

Al suo fianco il presentatore Michele Casadio, con cui la direttrice lavora in modo simultaneo ed efficace, approfondendo i canti dal punto di vista letterario e storico. I programmi dei concerti diventano così ogni volta dei momenti di intima narrazione e testimonianza storica.

"A proseguire i festeggiamenti del prezioso traguardo - precisa Graziano Combi, presidente del coro - sarà la trasferta a Roma del 14-16 giugno prossimo, dove il coro si esibirà sabato 15 alle ore 20.30 nella Basilica di S. Agnese Fuori le Mura per una serata dal titolo “Dalle Prealpi alla Capitale per cantare la bellezza del Creato” (col patrocinio dell'U.S.C.I.) alla quale parteciperà anche il Coro Femminile “Vandelia”. Durante il corso dell’anno saranno ancora moltissime le sorprese che il coro svelerà, dal tour estivo fino all’autunno e oltre, incontrando altri cori e personaggi importanti sul panorama corale". Appuntamento dunque il 25 maggio alle ore 21 al palazzetto sportivo di Moggio.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Agosto 1807 viene inaugurata l'Arena Civica di Milano

Social

newTwitter newYouTube newFB