Lecco, 12 febbraio 2020   |  

Gruppo Giovani Api in visita all’Innovation Hub di Schneider Electric

Martedì 11 febbraio presso lo stabilimento bergamasco di Stezzano

Foto Gruppo Giovani Api Lecco

L'Innovation Hub di Schneider Electric, multinazionale dell'automazione, ha aperto le porte al Gruppo Giovani Imprenditori di Api Lecco. La visita, tenutasi ieri, martedì 11 febbraio presso lo stabilimento bergamasco di Stezzano, ha dato l'opportunità ad una trentina di imprenditori di scoprire un luogo interattivo dove toccare con mano una fabbrica 4.0. All’appuntamento presenti anche alcuni rappresentanti del Gruppo Giovani Imprenditori di Api Brescia.

"La visita ci ha consentito di conoscere le soluzioni di trasformazione digitale per le Pmi, mettendo in evidenza i vantaggi che si ottengono dall'impiego di sistemi connessi - ha dichiarato Laura Silipigni, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Api Lecco - Come Gruppo siamo molto attenti al tema della digitalizzazione in azienda e abbiamo proposto ai nostri iscritti un ventaglio di proposte sul tema tra cui il seminario dedicato alla digital integration tenutosi lo scorso febbraio all'interno del format ApiLab".

Dopo la presentazione di casi di studio di aziende che hanno digitalizzato sfruttando gli incentivi ottenendo ottimi risultati in termini di efficienza energetica e produttività, la delegazione ha visitato la vicina Smart Factory di stampaggio e assemblaggio di materiale di installazione in cui sono state applicate le più innovative tecnologie Smart Manufacturing legate a impresa 4.0 quali realtà aumentata, soluzioni di Lean manufacturing e sistemi di gestione dell'energia locale e in cloud.

Tra i prossimi appuntamenti del Gruppo Giovani Imprenditori il secondo incontro di ApiLab, dedicato al passaggio generazionale in programma mercoledì 19 febbraio, alle 13.30, presso la sede di Api Lecco. Per informazioni e adesioni contattare la Segreteria del Gruppo Giovani Imprenditori di Api allo 0341.282822.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Febbraio 1931 viene varata la Amerigo Vespucci, tuttora in servizio, ed utilizzata per l'addestramento degli allievi dell'Accademia Navale di Livorno.

Social

newTwitter newYouTube newFB